I piatti tipici della cucina napoletana da mangiare assolutamente

Sono davvero moltissimi i piatti tipici napoletani da assaggiare durante una visita alla città partenopea, ecco quali

Quando si pensa alla capitale del mezzogiorno, Napoli, le prime cose che vengono in mente sono la bellezza del lungomare, l’imponenza del Vesuvio, la vivacità dei suoi abitanti e, soprattutto, il cibo! La cucina napoletana infatti è tra le più apprezzate al mondo ed è un sacrilegio visitare la città senza fare un piccolo tour gastronomico per assaggiare la varietà di sapori offerta dai piatti tipici di Napoli.

In effetti il cibo è considerato una delle essenze principali della città; la tradizione culinaria del capoluogo partenopeo è molto antica e ricca, influenzata dalle moltissime culture con cui è venuta a contatto attraverso gli scambi commerciali e le dominazioni. Le materie prime disponibili poi sono di primissima qualità e consentono di preparare piatti di mare e di terra in grado di accontentare ogni palato. Scopri di seguito quali sono i piatti tipici napoletani, da assaggiare assolutamente.

Piatti salati tipici di Napoli

Le specialità napoletane sono veramente tantissime, ce ne sono alcune però che vanno assolutamente provate già che siete nella capitale. Benché i locali di cucina napoletana si trovino ormai ovunque, sia in Italia che all’estero, i piatti tradizionali mangiati proprio a Napoli hanno tutto un altro sapore. Ecco alcuni piatti salati da non lasciarsi sfuggire.

  • Pizza: uno dei cibi tipici napoletani che non ha bisogno di presentazioni, probabilmente tra i più importanti della tradizione napoletana. Sottile, con un soffice cornicione rialzato, la pizza napoletana è leggera e facilmente digeribile grazie al suo impasto a lunga lievitazione. La migliore secondo la tradizione è la classica Margherita, con salsa di pomodoro, fior di latte e basilico o la sua variante con la mozzarella di bufala da gustare nelle migliori pizzerie di Napoli.
  • Salsiccia e friarielli: un altro dei pilastri della cucina tipica napoletana da provare se si è in visita a Napoli. La salsiccia si sposa perfettamente con i friarielli, contorno tipico della tradizione partenopea. Si tratta delle parti più tenere delle cime di rapa, che vengono fatte “frijere” in padella con aglio, olio e peperoncino.
  • Pasta e patate: nonostante l’appartenenza alla cucina delle classi meno abbienti della popolazione, questa pietanza è considerata ormai uno dei piatti napoletani più rappresentativi e apprezzati, nonché il cavallo di battaglia di molti chef rinomati. Questa tipica pasta napoletana ha un sapore davvero unico e rustico che è difficile non apprezzare.
  • Spaghetti con le vongole: di certo tra i migliori piatti napoletani, molto apprezzato in tutto il mondo, rappresenta la cucina partenopea quasi quanto la pizza. La ricetta tradizionale li vuole rigorosamente in bianco, con vongole veraci del Tirreno, ma esistono anche le varianti coi pomodorini oppure col sugo.
  • Mozzarella di bufala: pur non essendo propriamente uno dei prodotti tipici di Napoli, essendo prodotto nelle provincie di Caserta e Salerno, la mozzarella è comunque tra i cibi più rappresentativi del capoluogo. Perfetta come antipasto, sia da sola che accompagnata da salumi, o messa ad arricchire un bel piatto di gnocchi, la mozzarella di bufala è un’esplosione di sapore e una delizia per il palato. Richiede solo una regola d’oro: da fresca non va mai messa nel frigo e, ovviamente, va consumata il prima possibile!

Street food napoletano

Anche se sono infiniti i locali dove godersi un buon pasto a qualsiasi ora del giorno, Napoli è anche famosa per lo street food che offre ai suoi visitatori, da gustare passeggiando per le vie affollate oppure da consumare guardando la vista che offre il lungomare.

Quindi se non hai voglia di chiuderti in un ristorante, ma vuoi assaggiare la cucina tipica e ti stai chiedendo cosa mangiare a Napoli, le opzioni tra cui scegliere sono veramente tantissime: frittatine di pasta, pizze fritte, montanare e tanto altro. Se vuoi goderti la pizza come un vero abitante del posto poi è irrinunciabile la cosiddetta “pizza a portafoglio”, una margherita ripiegata su se stessa in quattro parti, da gustare in qualsiasi momento dove vuoi tu!

Dolci tipici della cucina napoletana

Se sei in visita a Napoli non puoi non assaggiare la famosa sfogliatella. Puoi scegliere sia la variante riccia, preparata con la pasta sfoglia oppure quella fatta con la frolla. Il consiglio però è quello di assaggiarle entrambe! Un altro dolce che rappresenta al meglio Napoli è ovviamente il babà, anche qui puoi scegliere se assaggiarlo solo bagnato di rum oppure riempito con panna, nutella o crema. Se poi ti capita di passare per la città nel periodo pasquale non perdere l’occasione di assaggiare la pastiera di grano, uno dei dolci più buoni della tradizione napoletana!

I piatti tipici della cucina napoletana da mangiare assolutamente