5 spiagge segrete in Emilia Romagna

Le spiagge segrete dell'Emilia Romagna: dove sono nascoste le più belle spiagge, quasi inaccessibili, di questa regione italiana, patria della piadina e del ballo liscio

 

Le spiagge segrete dell’Emilia Romagna sono molto numerose. Di seguito analizzeremo insieme 5 di queste splendide spiagge, segnalando la loro location e le loro caratteristiche. La più bella di tutte, e anche la meno conosciuta, è la spiaggia dell’Isola dell’Amore, situata tra l’ultimo ramo della foce del Po e la Sacca di Goro, nel Parco del Delta del Po. È una spiaggia sabbiosa raggiungibile esclusivamente via mare e si trova nel comune di Goro, in provincia di Ferrara. Un magnifico faro troneggia sul paesaggio circostante, costituito da dune e vegetazione palustre. Qui la natura è selvaggia e incontaminata, un vero paradiso dell’Emilia Romagna.

Tra le più belle spiagge segrete dell’Emilia Romagna segnaliamo quella di Marina Romea, molto bella e poco frequentata dai turisti che solitamente preferiscono Rimini. La spiaggia è molto ben curata e il mare cristallino, un piccolo gioiello nel ravvennate che vi consigliamo vivamente di visitare. Trascorrere un soggiorno in questa zona può essere l’occasione ideale per visitare le bellezze di Ravenna , una città ricca di arte e di storia. Tra le cose più importanti ti ricordiamo il Mausoleo di Teodorico, il Mausoleo di Galla Placidia, la Basilica di San Vitale e la tomba del Sommo Poeta, Dante.

Nascosta dalla pineta del Lido di Dante, sempre in provincia di Ravenna, c’è la Bassona, una splendida spiaggia dove la natura regna sovrana. Non è molto frequentata dai classici turisti, mentre è più conosciuta tra i naturisti che amano stare a completo contatto con l’ambiente circostante. Procedendo verso sud si incontra la bellissima Spiaggia delle Tamerici, una vera oasi di relax nella provincia di Forlì-Cesena, così chiamata per le piante di tamerice che qui crescono spontanee e rigogliose. Si tratta di una spiaggia libera con accesso gratuito.

Un’altra spiaggia pressoché sconosciuta è quella libera che si trova all’inizio del litorale di Comacchio , il paese delle anguille. Il paese vicino è il Lido di Volano, dove ci sono gli stabilimenti balneari dotati di tutti i comfort. All’altezza del primo stabilimento si percorre un tratto a piedi, in mezzo a dune ed arbusti, per arrivare in un tratto di spiaggia dalla natura selvaggia e incontaminata. Il luogo ideale per fare un pic nic con la famiglia o semplicemente camminare lungo la riva rilassandosi.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

5 spiagge segrete in Emilia Romagna