In Oregon, l’incredibile Pozzo di Thor lascia tutti senza fiato

Una voragine nell'oceano, che ridesta il bambino che è in noi, pronto a sognare di mondi alternativi nelle profondità inesplorate della Terra

Da Scilla e Cariddi fino al Pozzo di Thor, il mare continua a esercitare una forza magica sull’uomo. Per chi volesse nutrire il bimbo che è in sé, ecco la porta per un mondo sottomarino.

Per quanto l’uomo possa tentare di realizzare opere mastodontiche, ciò che rapisce costantemente lo sguardo sono le bellezze naturali, site a qualsiasi latitudine. È in luoghi in cui la Terra mostra tutta la propria forza, e spesso noncuranza dell’uomo, che trovano terreno fertile le radici di leggende destinate a perdurare per centinaia d’anni.

Una di queste storie, cui nessuno crede ma che in fondo alimentano quel senso del fantastico cui nessuno di noi dovrebbe rinunciare, è ambientata in Oregon. È qui infatti che locali e turisti possono ammirare il Pozzo di Thor, che sembra a tutti gli effetti una porta naturale in grado di condurre i più coraggiosi verso un mondo sottomarino segreto.

Se proprio si vogliono distruggere i sogni di un mondo alternativo al nostro, lo si potrebbe definire una depressione naturale di enormi dimensioni, sita in una posizione ideale per generare un effetto splendido. Le forti maree dell’oceano infatti si scontrano con questa enorme bocca circolare, riempiendola costantemente d’acqua di un blu ipnotico. Si crea così un effetto cascata, con l’acqua che puntualmente straborda.

L’effetto, da una certa distanza, è a dir poco esaltante. Sembra infatti che da un momento all’altro qualcosa possa venir fuori dalle profondità degli abissi. Per tornare bambini e ipotizzare il proprio scenario fantastico, basterà recarsi a Cape Perpetua, con il Pozzo di Thor che fa parte della riserva della Siuslaw National Forest.

Uno scenario unico e sicuro, nei limiti del rispetto che occorre sempre avere per le forze naturali. Non ci si appresta a muoversi su una scogliera con eccessiva disinvoltura. Allo stesso modo non ci si potrà avventurare nei pressi di tale enorme depressione senza le giuste precauzioni. Se ci si stesse chiedendo però se sia possibile essere risucchiati da questo buco nell’oceano, per dirlo con esatti termini scientifici, si potranno dormire sonni tranquilli.

Intanto sul web non si contano foto e video di questo spettacolo naturale, con spruzzi alti più di sei metri provenire dal Pozzo. Avvicinarsi a tale zona al calar del sole è poi qualcosa di unico. Uno scenario oltre l’immaginabile, con l’azzurro, il blu, l’arancione e il rosso che si fondono sulle onde, per quello che potrebbe serenamente sembrare un set cinematografico. Senza filtri però, quelli a Madre Natura non sono mai serviti.

Oregon, Pozzo Thor

Fonte Foto: 123rf

In Oregon, l’incredibile Pozzo di Thor lascia tutti senza f...