Lusso & kitch: un tuffo nella piscina di Hearst Castle

Su una collina affacciata sull'Oceano Pacifico, tra LA e San Francisco, si trova un'immenso e incredibile castello. Venite a visitarlo con noi

In California di palazzi e ville meravigliosi ce ne sono moltissimi, ma è difficile trovare qualcosa che possa eguagliare Hearst Castle e le sue piscine.

Ideato come residenza privata di Randolph Hearst, questo complesso venne concluso nel 1947, progettato da un architetto donna, Julia Morgan. Il castello include 165 stanze, 51 ettari di giardini terrazzati, panorami incredibili e soprattutto piscine di fama internazionale, molto frequentate dalle celebrities. Le piscine sono state progettate nella stessa ottica dell’abitazione, risultando altrettanto belle e opulente.

La piscina all’aperto Neptune Pool ha 90 anni, è rivestita di marmo, lunga 32 metri, ha un sistema di riscaldamento a olio, ed è decorata con statue di marmo di Nettuno e delle Nereidi. L’altra piscina, interna, è circondata da sculture di eroi e dei dell’antica Grecia e dell’antica Roma, sempre di marmo, frutto dell’ingegno creativo di Carlo Freter. Entrambe sono frequentate fin dagli anni 20′ da molti vip di Hollywood, e al giorno d’oggi una delle maggiori fan del complesso è Lady Gaga, che ha qui girato il video “G.U.Y.”.

Piscine di Hears Castle

Sembra un luogo inaccessibile ai comuni mortali, ma ora la Neptune Pool ha deciso di aprire le porte al mondo. Le date in cui si potrà accedere alla piscina sono il 6 luglio, il 3 e il 24 agosto, il 21 settembre. L’accesso, però, non è affatto economico: l’abbonamento annuale con la Fondazione di Hearst Castle costa 500 dollari, e i singoli biglietti per accedere vengono 950 dollari ciascuno.

Le feste organizzate in loco servono a raccogliere fondi per la fondazione, che si occupa del mantenimento e restauro di questo castello della California. Durante i party, tutti super-esclusivi, con un massimo di 40 persone, sono previsti ottimo cibo, vino, musica dal vivo e ovviamente nuotate in piscina. Il 20 ottobre, un altro evento consentirà a 20 ospiti di nuotare nella piscina interna.

Piscina interna

E se non ne avete abbastanza, sappiate che l’enorme castello può essere visitato grazie a dei tour guidati, dedicati alle varie aree della residenza. Da non perdere anche i giardini, estesi su una superficie di oltre 50 ettari, sempre progettati dallo stesso architetto e visitabili, volendo, insieme a delle guide volontarie, che vi sveleranno tutti i loro segreti. I giardini sono un pullulare di bouganville, giacinti, rododendri e tanti altri fiori e piante dal profumo inebriante, il luogo ideale in cui perdersi o innamorarsi!

Lusso & kitch: un tuffo nella piscina di Hearst Castle