È lo Château Frontenac l’hotel più fotografato al mondo

Simbolo di Quebec City, amato dalle celebrities e dai politici del passato, questo hotel-castello unico nel suo genere è certificato dal Guinness World Record

Disegnato dall’architetto americano Bruce Price, lo Château Frontenac è un’icona di Quebec City. È un monumento nazionale, ed è l’hotel più fotografato al mondo.

A certificarlo è stato il Guinness World Record: è lo Château Frontenac l’hotel che – nel mondo – detiene il record di fotografie. E a vederlo non c’è da stupirsi, elegante ed imponente com’è. Icona della storia e dell’architettura di Quebec City, è tutto un susseguirsi di torri e di torrette che dominano dall’alto di Cap Diamant.

È lo Château Frontenac l'hotel più fotografato al mondo

È una straordinaria unione tra il passato e il presente, con le suite che portano i nomi dei suoi ospiti più illustri: la suite Trudeau dai due Primi Ministri canadesi, la suite Churchill in onore di quel Wiston Churchill che qui soggiornò durante le due conferenze nel corso della II Guerra Mondiale, la suite Roosevelt, la De Gaulle, la Elizabeth II dal nome della Regina d’Inghilterra.

Nominato “Historic National Site” nel 1980 e Patrimonio dell’Umanità UNESCO, è parte di una serie di hotel dalle sembianze di castelli costruiti nel XIX secolo per la Canadian Pacific Railway e pensati per un pubblico facoltoso. Inaugurato nel 1893, nel 1924 vide l’aggiunta della torre centrale. Ed è sempre stato, per Quebec City, uno dei suoi simboli. Sito accanto alla Citadelle, sebbene non sia il più alto edificio dei dintorni, la sua posizione su Cap Diamant (una “collinetta” alta 54 metri) permette di avere da qui la vista più bella sul San Lorenzo.

Château Frontenac

I 18 piani dello Château Frontenac ospitano oggi 600 stanze, che hanno ospitato personalità del calibro della Principessa Grace di Monaco e celebrities come Paul McCartney, Leonardo DiCaprio e Angelina Jolie. Ma, se non ci si può permettere di soggiornarvi, lo si può sempre visitare: le visite guidate (consultabili sul sito) regalano a tutti un viaggio nella storia dell’hotel più fotografato del mondo, per vivere un po’ di quei fasti e per ammirare da vicino un’opulenza che le grandi personalità del passato hanno potuto vivere.

Se invece il budget lo permettesse, tante sono le soluzioni a disposizione. La più lussuosa? La Fairmont Gold, con reception privata al 14° piano e una vista straordinaria sulla città vecchia di Quebec City.

Château Frontenac

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

È lo Château Frontenac l’hotel più fotografato al mondo