Il rifugio d’amore di Monica Vitti e Antonioni è in Sardegna

Monica Vitti e Michelangelo Antonioni scelsero uno dei luoghi più selvaggi e incontaminati della Sardegna per realizzare il proprio nido d'amore

Una risata contagiosa, che racchiudeva mondi infiniti. Una voce roca che l’ha resa unica e inimitabile nel panorama cinematografico italiano, quel talento eccezionale che le permetteva di spaziare dal dramma alla commedia brillando nell’uno e nell’altra, come riescono a fare solo le vere stelle.

Registrati a SiViaggia per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)