Portogallo: stop al tampone, le nuove regole di viaggio

Anche il Portogallo ha finalmente abolito il tampone all'ingresso, ma solo per i viaggiatori vaccinati o guariti dal Covid: tutte le nuove regole da seguire

Foto di Serena Proietti Colonna

Serena Proietti Colonna

Travel blogger

PhD in Psicologia Cognitiva, Travel Blogger, Coordinatrice di Viaggio e Redattrice Web di turismo, una vita fatta di viaggi, scrittura e persone

Anche il Portogallo, come l’Italia e non solo, ha allentato le restrizioni per i viaggiatori in entrata che possiedono il Green Pass da vaccinazione o guarigione. Il Paese lusitano, infatti, era stato il primo in Europa a inserire il tampone obbligatorio come requisito di ingresso (per tutti) durante la stagione natalizia. Ma a seguito delle raccomandazioni europee è stato costretto a intervenire abolendo, in alcuni casi, il tampone per farvi accesso.

Registrati a SiViaggia per continuare a leggere questo contenuto
Bastano pochi click (ed è totalmente gratuito)