Verso il Natale con poche piogge e poca neve

Le temperature sono tipicamente invernali e, nella prima parte della settimana, continuerà a fare freddo.

Le temperature sono tipicamente invernali, e almeno in questa prima parte della settimana continuerà a fare freddo in gran parte del Paese.

Pioggia e neve invece saranno poco presenti: “l’alta pressione” conferma infatti il col. Mario Giuliacci di www.meteogiuliacci.it “nei prossimi giorni si allungherà progressivamente sulla nostra Penisola, sbarrando così la strada all’arrivo di piovose perturbazioni e masse d’aria gelida”.

Quindi tra oggi e domani solo qualche piovasco residuo all’estremo Sud e qualche debole nevicata sulle zone alpine “poi nella parte centrale della settimana” continua Giuliacci “ci attendono giornate tra sole e nuvole, in cui in generale si potrà fare a meno dell’ombrello. Anche il freddo andrà incontro a una sensibile attenuazione, con le temperature che in molte zone si spingeranno su valori al di sopra delle medie stagionali. La situazione dovrebbe mantenersi stabile e mite anche nell’utima parte della settimana quando, almeno per il momento, gelo e neve sembrano scongiurati”.

E per Natale, cosa dobbiamo attenderci? “Alle feste di Natale” conclude Giuliacci “mancano ancora diversi giorni e la situazione è assai fluida: non è possibile quindi dare al momento delle indicazioni attendibili perché anche secondo i modelli fisico-matematici l’atmosfera potrebbe prendere diverse strade. Insomma, è possibile che anche la prossima settimana inizi con tempo soleggiato e mite, ma non si può neanche escludere un nuovo deciso cambiamento del tempo proprio in coincidenza con il Natale. Ne sapremo di più nei prossimi giorni, quando i nostri computer ci daranno proiezioni via via più affidabili”.

Verso il Natale con poche piogge e poca neve