Le location di “Grey’s Anatomy” per scoprire Seattle

La serie Tv, giunta alla stagione 17, è ambientata in alcuni luoghi, veri o fittizi, della città americana

Giunta ormai alla stagione numero 17, “Grey’s Anatomy” è una delle serie Tv più seguite di sempre. Merito anche del protagonista, l’attore Patrick Dempsey, che torna a farsi vedere proprio in “Grey’s Anatomy 17”.

Il dottor Derek Shepherd (morto nell’11esima stagione girata nel 2015), in realtà, torna solo nei sogni della moglie Meredith Grey (l’attrice Ellen Pompeo), trovata priva di sensi nel parcheggio del Grey Sloan Memorial Hospital, forse per via del Coronavirus.

Prima l’ospedale si chiamava Seattle Grace Mercy West Hospital ed è un vero centro traumatologico avanzato di livello 1 che si trova a Seattle, nello Stato di Washington. Tuttavia la maggior parte delle puntate della serie è stata ambientata negli studi dove sono stati ricostruiti tutti gli ambienti dell’ospedale in cui si svolgono le vicende del medical drama.

Alcune scene tuttavia hanno una location reale ovvero il Sepulveda Ambulatory Care Center che però non si trova a Seattle bensì a North Hills, in California.

Per gli esterni dell’ospedale qualcosa di Seattle è comunque riconoscibile e si tratta del Fisher Plaza o KOMO Plaza di Seattle, un edificio al 140 della 4th Avenue North che ospita la sede della KOMO-TV, un canale televisivo affiliato della ABC. Molte scene degli elicotteri che trasportano i pazienti urgenti e che atterrano sul tetto dell’ospedale sono state girate sul rooftop di questo edificio.

Anche la casa di Meredith, però, si trova veramente a Seattle, e più precisamente al numero 303 di W. Comstock Street, nel quartiere Queen Anne Hill.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le location di “Grey’s Anatomy” per scoprire Seattle