Viaggiate molto? Ecco quali adattatori dovreste portare con voi

Per poter utilizzare senza problemi i dispositivi elettronici in viaggio servono gli adattatori giusti. Vediamo quali.

Quando si organizza una vacanza, per trarne soltanto il meglio ed evitare spiacevoli inconvenienti, occorre pianificare ogni dettaglio con largo anticipo e grande attenzione. Uno degli aspetti ancora più confusi riguarda gli adattatori per prese e spine, indispensabili per poter utilizzare, in qualsiasi angolo del globo, tutti i dispositivi elettronici che siamo abituati ad avere con noi e di cui non possiamo fare a meno.

Se è vero che potete acquistare un adattatore universale, rimane importante conoscere le differenze da Paese a Paese e la tensione (alcune spine possono gestirne quantità differenti). Ad esempio, i dispositivi statunitensi funzionano a 110 volt mentre quelli europei a 220 volt, ciò significa che rischiereste di bruciare un fusibile utilizzando una spina con la tensione errata. Soltanto gli apparecchi a doppia tensione come i laptop possono essere utilizzati senza problemi in qualsiasi località.

Vediamo allora quali sono gli adattatori da mettere in valigia per viaggiare in Europa, negli Stati Uniti e negli Emirati Arabi.

Quali adattatori scegliere per l’Europa

Le spine europee hanno due punte con perni rotondi, anche se ne esistono due varietà leggermente differenti. La spina di corrente inglese, in vigore nel Galles, in Inghilterra, Scozia e Irlanda, invece, è di tipo G con tre fori rettangolari a forma di T rovesciata e il voltaggio è di 240 volt con frequenza di 50 Hz.

Francia, Spagna e Bulgaria utilizzano l’adattatore da viaggio di tipo F, simile al tipo C con due punte, ma rotondo e con due clip di messa a terra su ciascun lato. Gli adattatori da viaggio di tipo C si possono utilizzare anche per i tipi di spina E, J, K e N.

Quali adattatori scegliere per gli Stati Uniti

Per gli Stati Uniti servono adattatori da viaggio di tipo A e B nei vari Stati. Le spine di tipo A hanno due piedini piatti e possono essere utilizzate anche in Canada e Messico. Le spine di tipo B sono simili, ma hanno un terzo perno arrotondato nella parte inferiore e, in più, sono “messe a terra”, il che può prevenire scosse elettriche in caso di spina danneggiata.

Quali adattatori scegliere per Dubai, Emirati Arabi

Dubai utilizza gli stessi adattatori da viaggio del Regno Unito, ovvero quelli di tipo G. La spina a tre poli viene utilizzata in tutta Dubai e in altri luoghi negli Emirati Arabi Uniti. Altri paesi al mondo che usano il tipo G includono Cambogia, Gibilterra, Malta e le Maldive.

adattatore corrente

Adattatore da viaggio – iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Viaggiate molto? Ecco quali adattatori dovreste portare con voi