La migliore destinazione per le vacanze estive è italiana

Benvenuti a Grado, il borgo dei pescatori che conserva una storia affascinante e millenaria che ha incantato pittori e poeti

Si respira il benessere e ci si immerge nella natura per ritrovare se stessi in ogni momento. Non stiamo parlando di qualche paradiso terrestre lontano centinaia di km da noi, ma di un luogo meraviglioso e suggestivo custodito dal nostro Belpaese.

Ci troviamo a Grado, conosciuta anche come Isola del Sole. Un suggestivo borgo di pescatori che conserva una storia affascinante e millenaria che si snoda tra epoche diverse e che ci porta oggi in un luogo caratterizzato da bellezza e vivacità.

Grado è la perla delle località marine del Friuli Venezia Giulia, un luogo perfetto da scoprire durante le vacanze estive e da riscoprire per chi, quest’anno, opterà per una staycation in Italia. Questa destinazione, infatti, è in grado di offrire da sola una serie di attività ed esperienze incredibili pur garantendo la totale sicurezza individuale in virtù degli ampi spazi che contraddistinguono questo territorio.

Grado

Sono 10, infatti, i km di spiaggia sabbiosa che si snodano lungo il villaggio dei pescatori mentre, tutto interno, si ramificano 16000 ettari di laguna punteggiata da oltre 100 isolotti, tutti da scoprire. Alcuni di questi ospitano i casoni, le tradizionali abitazioni dei pescatori di un tempo. Lo scrittore Claudio Magris ha parlato delle sensazioni intime che questo spazio immoto ha destato in lui: “Quiete, rallentamento, inerzia, pigro e disteso abbandono”.

E Grado è proprio così: lenta, serena e suggestiva. Ma anche rigenerante, vista la sua tradizione di ospitalità come centro salutare e di benessere, dichiarata dagli Asburgo spiaggia imperiale fin dal 1892 e oggi stazione termale riconosciuta a livello internazionale grazie soprattutto alla talassoterapia.

Come se non bastasse, tutto intorno, è circondata da oasi naturalistiche di incredibile biodiversità che si possono raggiungere anche in bicicletta. Con i 40 km di piste ciclabili, grazie ai quali Grado è stata premiata con 5 Bike Smile dalla Fiab, gli amanti delle due ruote possono avventurarsi alla scoperta dell’entroterra fino ad Aquileia e Palmanova (due città Unesco), oppure verso le Riserve Naturali Valle Cavanata e Foce dell’Isonzo.

Pista ciclabile, Grado

Pista ciclabile, Grado

Grado, insomma, è la meta estiva perfetta per poter vivere una vacanza serena e en plein air, uno straordinario mix benefico e rigenerante, al quale si aggiunge l’ottima cucina marinara, prodotti a km zero, buon vino, riposo e divertimento. L’elisir di lunga vita in un indimenticabile “luogo dell’anima”, come lo definì il grande regista e poeta Pier Paolo Pasolini, un autentico innamorato dell’isola, che scelse la laguna per girare Medea, uno dei suoi film capolavoro.

Grado, vacanze estive

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La migliore destinazione per le vacanze estive è italiana