I tesori del Paraguay: viaggio in un Paese semisconosciuto

Viaggio in Paraguay alla scoperta dei tesori sconosciuti di questo paese del Sudamerica

Un paese semisconosciuto ricco di tesori e di bellezze da scoprire: è il Paraguay, perla del Sudamerica. Il paese si è aperto al turismo da pochissimo tempo, dopo aver trovato una relativa stabilità politica ed economica. Il Paraguay d’altronde è un paese bellissimo, ma segnato da un passato fatto di sangue e conquiste. Nel corso del XX secolo in questa zona dell’America Meridionale si sono succeduti dittatori e stati di polizia che in qualche modo hanno minato profondamente la sicurezza e la serenità.

Negli ultimi anni però il Paraguay sembra aver trovato la strada giusta per rinascere, pronta ad offrire ai suoi visitatori bellezze mozzafiato e attrazioni uniche al mondo. Qui infatti si può vivere completamente a contatto con la natura, visitando le foreste tropicali e uno degli undici parchi naturali. Non solo natura: il Paraguay nasconde anche tesori architettonici realizzati dai Gesuiti che nel XVIII secolo arrivarono nel paese per diffondere la confessione cattolica.

Nell’ultimo periodo il paese è divenuto la meta preferita degli appassionati di sport. Non solo per chi ama il calcio, ma anche per chi adora fare attività fisica, con escursioni, scalate e discesa in corda doppia fra le foreste vergini, le montagne e i corsi d’acqua. Le attività comprendono anche passeggiate, escursioni, cavalcate e visite guidate durante le quali ammirare la fauna e la flora, come anche le zone rurali, situate nel Chaco e nella grande pianura condivisa con Bolivia e Argentina.

Il centro nevralgico del paese è senza dubbio Asunción, la capitale ricca di monumenti dell’epoca pre-coloniale. La città sorge sul Rìo Paraguay ed è ricca di fascino. Nel centro storico sono ubicati palazzi di grande valore storico come il Palacio de Gobierno, il Panteón Nacional de los Heroes, la Casa de la Indipendencia, il Palacio de los Lopez ed il Teatro Nazionale. Da vedere anche la casa viola, edificio in stile coloniale che ospita uno dei musei più conosciuti della città.

A rendere imperdibile il Paraguay anche la sua cucina, composta da piatti semplici, ma gustosi. L’alimento principale è la carne, consumata soprattutto arrosto e condita con mais, fagioli e riso. Ottimo anche il pesce, da mangiare sotto forma di zuppa, accompagnato da liquori locali come il cana, preparato con zucchero di canna e miele.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I tesori del Paraguay: viaggio in un Paese semisconosciuto