Perché andare a Lisbona nel 2018

Ogni mese è quello giusto per visitare la Capitale portoghese dove c'è sempre qualcosa di speciale da fare o da vedere.

Lisbona, è una delle città più in voga del momento. Poliedrica ed eclettica, per il 2018 ha in serbo un calendario di eventi ricco di appuntamenti d’arte, cultura, musica e moda.

Gennaio: è il mese più economico per viaggiare e Lisbona, che già è abbastanza economica tutto l’anno, a gennaio diventa una meta imperdibile per chi vuole organizzare una vacanza o un weekend low cost. Tra le ultime attrazioni città c’è l’Arco Triunfal da Rua Augusta, un monumento che si trova nella Praça do Comércio e che consente di ammirare un panorama a 360° della città dall’alto. Se si amano i panorami, si gode di una vista mozzafiato anche dal nuovo Pilar 7, una terrazza che sporge da una torre d’acciaio e che si affaccia nel vuoto: da qui si ha la migliore visuale del celebre Ponte 25 de Abril.

Febbraio: è il mese in cui si celebra il Carnevale anche a Lisbona dove la festa, che qui è chiamata Entrudo, non è una semplice mascherata bensì un evento memorabile. Il clou delle celebrazioni che durano una settimana cade il 13 febbraio, Martedì grasso: durante questi giorni la città vive di eccessi, tra cibo, musica, feste, parate e costumi, una sorta di Carnevale di Rio e Carnevale di Venezia messi assieme.

Marzo: il 9 e 10 marzo si svolge il Lisboa Dance Festival che dà agli appassionati di musica l’opportunità di scatenarsi a ritmo di disco, pop e musica elettronica, oltre che di approfondire le proprie conoscenze seguendo workshop, dibattiti e masterclass.

Aprile: con la primavera Lisbona si risveglia e dal 5 al 15 aprile la Capitale manuelina celebra il cibo. Peixe em Lisboa è tra gli eventi gastronomici più importanti dell’anno. In questa occasione, i grandi chef si sbizzarriscono con ricette a base di pesce fresco e crostacei dell’Oceano Atlantico.

Maggio: è la volta di IndieLisboa, la 14esima edizione del festival internazionale del cinema indipendente, un evento unico per assistere a oltre 300 film provenienti da tutto il mondo. Fiction, documentari, film d’animazione, film sperimentali, cortometraggi, tutti in lingua inglese e portoghese. La manifestazione prevede anche altre attività, tra cui dibattiti, seminari, meeting, feste e concerti. Ma dall’8 al 12 maggio, la città si fa teatro per la prima volta nella sua storia di un prestigioso evento che celebra la musica di tutto il mondo: l’Eurovision Song Contest 2018. Tema del concorso sarà “All Aboard”, che letteralmente significa “tutti a bordo”, a rimarcare come il Portogallo sia sempre stato connesso al resto del mondo attraverso l’oceano e di come Lisbona fosse al centro di importanti rotte commerciali e scambi culturali.

Giugno: il profumo d’estate si diffonde la notte del 12 giugno durante le Santo António Celebrations, con parate di gruppi folkloristici che invadono le strade dell’Avenida de Liberdade, con le marchas populares attirando migliaia di persone che, grazie alla festa, alla musica e ai gustosi cibi tipici, possono divertirsi e trascorrere una serata in allegria. Il 13 giugno la festa acquista un senso di religiosità con la processione in onore di Santo António che, nella tradizione popolare, aiuta le donne a trovare marito.

Luglio: dal 12 al 14 luglio gli appassionati di festival musicali non possono mancare al Passeio Marítimo de Algésper, l’appuntamento con la 12esima edizione del NOS Alive, la manifestazione che è stata nominata tra le 10 migliori date musicali in occasione degli European Festival Awards.

Agosto: con l’estate viene voglia di trascorrere le serate all’aperto e ad agosto Lisbona risponde con un’iniziativa della Fondazione Gulbenkian, la Jazz Em Agosto. In scena, musicisti di fama mondiale che promuovono le tendenze del jazz contemporaneo.

Settembre: una variegata gamma di attività culturali tra cui visite guidate tematiche, eventi artistici, mostre, teatro di strada, rievocazioni storiche e spettacoli, workshop, conferenze, dibattiti e seminari, letture e molto altro ancora, attendono i visitatori in occasione degli European Heritage Days 2018, un’opportunità per familiarizzare con il patrimonio culturale della città.

Ottobre: gli spazi del centro culturale Culturgest di Lisbona accolgono DOCLisboa, un festival unico nel suo genere in Portogallo, interamente dedicato a documentari in portoghese e inglese. Film di produzione nazionale e internazionale sono affiancati da rassegne, seminari e dibattiti.

Novembre: dai paesaggi sonori dei cantautori alla world music e al jazz, novembre è il mese in cui si svolge il Misty Fest, un festival diverso, unico nel suo genere che propone un ampio programma di performance dal vivo di musicisti nazionali.

Dicembre: non mancano i tradizionali mercatini natalizi, il grande spettacolo multimediale e il party di fine anno nella Piazza del Commercio che conclude un anno colmo di eventi, iniziative, concerti e di molte altre attività, che rendono Lisbona interessante agli occhi dell’Europa e una città sempre più attuale, dove il divertimento e la cultura sono le vere protagoniste.

Perché andare a Lisbona nel 2018