Correns, il primo villaggio “bio”della Francia, amato da Brad Pitt

Nell'entroterra del Var, nella Regione della Provenza-Costa Azzurra, si trova il primo villaggio organico francese

Nell’entroterra del Var, nella Regione della Provenza-Costa Azzurra, si trova il primo villaggio organico della Francia. Correns è una vera eccellenza, la cui fama ha fatto il giro del mondo, tanto da essere giunto alle orecchie dell’allora coppia Brangelina (Angelina Jolie e Brad Pitt) che proprio qui hanno acquistato uno splendido castello, Château Miraval, nel 2008 e dove si sono sposati nel 2014. Oggi il castello di proprietà solo di Brad.

A Correns i campi coltivati e i vigneti – il prodotto primario della zona – sono tutti organici. tanti “domaine”dove si produce il vino bianco Côtes-de-Provence (la zona, però, è famosa per il rosé). Il villaggio, infatti, va molto fiero di possedere l’unica cantina della Provenza riservata esclusivamente ai bianchi.

I circa 80 agricoltori della zona coltivano secondo i principi dell’agricoltura biologica fin dal 1997. Fu il Sindaco di allora, Michael Latz, vignaiolo e agricoltore anche lui,che a seguito della crisi del vino impose a tutti i coltivatori del luogo di convertirsi alla produzione biologica.

Lo stesso Château Miraval ha iniziato a produrre uno Champagne rosé “Fleur de Miraval” firmato Jolie-Pitt.

Il delizioso villaggio medievale, che conta meno di mille abitanti, domina una pianura attraversata dall’Argens nel cuore della “Provence Verte”. Ci troviamo nella più tradizionale della provincia provenzale che ha preservato ancora oggi uno stile di vita molto semplice, ma dove al contempo si vuole proteggere l’ambiente allo scopo di promuovere un tipo di turismo culturale e familiare.

La cima del villaggio è dominata dal castello del XIII secolo, Fort Gibron. Oltre a ospitare mostre, vi soggiornano artisti e compositori alla ricerca di calma e ispirazione. Il paese si sviluppa ai piedi della fortezza, in un continuo incrocio di vicoli stretti e piazze acciottolate che riservano sorprese a ogni angolo. Come le tante fontane e i lavatoi, tutt’ora utilizzati dalle donne del villaggio.

Non lontano dalla Porte Saint Germain, un antico ponte in pietra conduce alla zona dell’abitato che si estende sulla riva sinistra del fiume, a cui è legata una leggenda. Si dice infatti che una notte di Luna piena un pescatore vide riflessa nell’acqua la sagoma della Luna e cercò di pescarla, ingannato da una nuvola che ne aveva cambiato l’aspetto. Da allora gli abitanti di Correns vengono chiamati “Pesco Luno”, “pescatori di Lune”.

Il villaggio è uno dei luoghi più autentici della Provenza-Costa Azzurra, perfetto per chi desidera trascorrere una vacanza all’insegna della natura e del relax, lontana dalle folle che riempiono il litorale del Sud della Francia. Ma è anche un luogo shabby-chic, viste le frequentazioni di celebrity che si mescolano agli abitanti, come l’inquilino di Château Miraval.

Il castello di Brad purtroppo non si può visitare. Fu costruito sui resti di un antico forte Romano. Si sa però che all’interno ci sono 35 stanze, una Spa e una piscina interna e che all’esterno c’è ancora un acquedotto Romano, un enorme parco di 400 ettari, 30 dei quali di vigneti, con laghetti e fontane e c’è persino una piccola cappella privata. Il precedente proprietario, il pianista francese, Jacques Loussier, vi aveva fatto realizzare uno studio di registrazione che venne anche utilizzato da Sting, dai Cranberries e anche dai Pink Floyd per registrare l’album “The Wall”.

La coppia Jolie-Pitt l’aveva inzialmente affittato per poi acquistarlo. Immersi totalmente nel mood provenzale, avevano iniziato a produrre olio extra vergine con le olive raccolte nella proprietà del castello, l’Huile d’Olive Miraval. E ora si sono dati al vino.

Correns-borgo-bio-francia

@Wikimedia Commons – Matthias Holländer

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Correns, il primo villaggio “bio”della Francia, amato da B...