Barca a vela, le 10 migliori destinazioni

Un giro attorno al mondo in barca a vela tra le crociere più suggestive che si possano fare tra venti e ancoraggi

I luoghi migliori dove andare in barca a vela nel mondo, indicati e selezionati da Lonely Planet’s 1000 Ultimate Experiences.

1. Si comincia con Le Isole Vergini Britanniche, un territorio d’oltremare inglese, dove venti costanti incontrano le baie protette delle oltre quaranta isole. Sono uno dei luoghi più adatti alla pratica della vela e soprattutto per questo motivo i turisti vengono a visitarle.
2. Bay of Islands in Nuova Zelanda: questi mari hanno dato i natalei ai migliori velisti al mondo, proprio per le correnti che incontrano queste isole. E’ un’area famosa per i panorami costieri, decine di calette e acque di color turchese caratterizzano il paesaggio. La meta turistica principale è Paihia.
3. Per milenni il Fiume Nilo è stato il più importante luogo di navigazione, oggi è percorso da crociere di ogni genere, barche a vela, yacht e le famose “Dahabeya”, tipiche barche a vela con due alberi. La maggior parte delle escursioni parte da Aswan e arriva in tre giorni a Edfu.
4. Nell’Oceano indiano al largo delle coste della Tanzania, si trova Zanzibar, uno dei luoghi più suggestivi dell’Africa, spiagge da cartolina e acque cristalline marchi di fabbrica della zona. Ideale anche per praticare immersioni e snorkeling. Il Dhow è l’imbarcazione a vela tipica del luogo.
5. La Croazia è ladestinazione ideale per gli amanti della barca a vela, ci sono ben 1185 isole su 1778 km di costa, tutto merita una sosta: dall’Isola di Hvar alle remote isole di Kornati o Elafiti.
6. Da Monntecarlo alle Porquerolles, un tratto di costa di grande fascino, per le frequentazioni e lo stile di vita, senza contare le acque limpidea della Costa Azzurra.
7. Le isole Galapagos, nell’Oceano Pacifico, a circa 1000 km dalla costa occidentale dell’Ecuador. L’ideale è fare una crociera di una settimana pere assistere alle meraviglie della natura, animali rari come leoni marini, iguane e tartarughe giganti.
8. Tahiti e la Polinesia francese: paesaggi esotici impareggiabili per la goduria di tutti i velisti. L’avventura può iniziare a Ra’iatea, da evitare il periodo che va da novembre a marzo, per la stagione delle piogge.
9. Le Isole della Grecia sono la meta ideale per gli amanti delle vacanza in barca a vela, si può optare per uno dei diversi arcipelaghi e soffermarsi nelle calette delle varie isole. Attenzione ai cambiamenti repentini dei venti.

10. Whitsunday Islands in Australia, una vacanza al largo della costa del Queensland. Immergersi fra giardini di coralli e tartarughe marine, navigare a pelo dell’acqua turchese che sembra una piscina.

 

Barca a vela, le 10 migliori destinazioni