La spiaggia La Pelosa di Stintino, in provincia di Sassari

Gli utenti di TripAdvisor hanno premiato questa bellissima spiaggia che sorge di fronte all'isola Piana

Nel Comune di Stintino, nella punta nord occidentale della Sardegna, sorge la bellissima spiaggia de La Pelosa, un arenile di finissima sabbia bianca di fronte al quale il mare esprime tutta la sua bellezza alternando un’infinità di colori meravigliosi. La Pelosa è stata votata dagli utenti di TripAdvisor come la seconda spiaggia più bella d’Italia alle spalle di Cala Mariolu. Andiamo a scoprire quali sono le caratteristiche che hanno portato questo autentico paradiso terrestre nella Top10 delle più belle spiagge italiane.

La Pelosa sorge circa 2 chilometri a nord del centro abitato di Stintino, nei pressi di un vecchio borgo di pescatori, e si affaccia su un tratto di mare dominato dall’Isola Piana e dall’Isola dell’Asinara. La spiaggia è delimitata a nord dalla Torre della Pelosa, un’antica torre di origine aragonese edificata nell’alto medioevo, che con i suoi 10 metri di altezza svetta al centro del piccolo isolotto che separa capo Falcone dall’Isola Piana. La caratteristica principale di questa spiaggia è la sabbia bianca grazie alla quale si ha l’impressione di essere all’interno di un paesaggio tropicale. Il mare antistante a La Pelosa ha dei colori particolari che vanno dall’azzurro al turchese. Il fondale è molto basso, quindi le sue acque sono sicure ed adatte anche alle famiglie con bambini. A ridosso della spiaggia cresce la bassa e profumata macchia mediterranea tipica della Sardegna, ricca di lentischi, ginepri e corbezzoli.

Davanti a La Pelosa si trova l’Isola Piana, un’isola di modeste dimensioni che deve il suo nome all’assenza di rilievi. In epoca passata era utilizzata come luogo di pascolo per il bestiame, con i pastori che effettuavano la transumanza utilizzando le classiche barche da pesca. Uno dei simboli dell’Isola Piana è la torre aragonese alta 18 metri che venne edificata attorno al 1525. La torre, che è stata restaurata nel 1931, è conosciuta anche con il nome di torre della Finanza.

Per raggiungere la spiaggia de La Pelosa bisogna superare prima l’abitato di Stintino. Uscendo dal paese si deve procedere verso nord percorrendo la strada che passa dalla Spiaggia delle Saline. La spiaggia è dotata di un ampio parcheggio, ma in alta stagione a causa dell’affollamento è consigliabile raggiungerla utilizzando i servizi di navetta che partono dal centro del paese di Stintino. In spiaggia sono disponibili servizi di ristoro e per il noleggio di ombrelloni e attrezzature subacquee.

La spiaggia La Pelosa di Stintino, in provincia di Sassari