In Bosnia Erzegovina c’è il paradiso dei tuffatori: avresti il coraggio di lanciarti da qui?

Un volo in caduta di circa 24 metri nel Fiume Neretva: ecco cosa succede ogni anno sullo Stari Most

A Mostar, esattamente nel sud della Bosnia ed Erzegovina esiste uno dei ponti più belli del mondo, non tanto per la sua struttura quanto per i secoli di storia che racchiude e per il simbolo che oggi è diventato.

Stiamo parlando dello Stari Most, una struttura architettonica che non serve solo per collegare una parte all’altra della città, ma che con gli anni è diventata testimone di divisioni, contrasti e divari per poi tornare a vestire i panni dell’anello di congiunzione e unione della comunità.

La storia dello Stari Most, che in italiano è tradotto letteralmente come ponte vecchio, è lunga e travagliata, ma quello che oggi rappresenta il ponte è una sorta di riscatto per tutti.

paradiso tuffatori

Stari Most, Mostar – Fonte iStock

Ogni anno, migliaia di persone lo attraversano, lo ammirano e lo fotografano, ma qui non arrivano solo turisti curiosi e affascinati dalla storia della città: a Mostar ogni estate diversi nuotatori esperti e provetti si ritrovano proprio sul ponte vecchio. Volete sapere perché?

Il ponte di Mostar è diventato una sorta di paradiso terrestre per i tuffatori, è proprio qui che ogni anno si celebra la tradizionale gara di tuffi dallo Stari Most. Tuffatori professionisti arrivano in città per cimentarsi nell’incredibile impresa: lanciarsi dal ponte compiendo un volo in caduta, nel Fiume Neretva, di circa 24 metri.

gara di tuffi

La gara di tuffi sullo Stari Most, Mostar – Fonte Getty Images

La gara è stata istituita nel 1968, anche se la prima registrazione storica di tuffi sul ponte risale al 1664. La scelta di organizzare una gara ufficiale proprio in questo luogo della città, ovviamente, non è un caso. Lo Stari Most è diventato un vero e proprio simbolo di rinascita per il Paese intero che, dopo la sua distruzione avvenuta l’8 marzo del 1993 per volontà delle forze secessioniste croate, si è prodigato per ricostruirlo in circa 11 anni.

Il ponte è stato recentemente riconosciuto come Patrimonio dell’Unesco e proprio qui, ogni anno, questa gara di tuffi, ormai diventata uno spettacolo folkloristico e tradizionale, celebra e onora la storia dello Stari Most. Ma la vera domanda è, avreste il coraggio di tuffarvi da questa altezza?

Stari Most tuffi

La gara di tuffi sullo Stari Most, Mostar – Fonte Getty Images

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Bosnia Erzegovina c’è il paradiso dei tuffatori: avresti il ...