Magica e surreale: la Grand Prismatic Spring vista da qui è spettacolare

Una volta arrivati in cima aguzzate la vista e ammirate questa meraviglia della natura: la vista della Grand Prismatic Spring è un sogno che si avvera

Esiste una sorgente d’acqua naturale contraddistinta dai più bei colori dell’arcobaleno. E se non l’avessimo vista con i nostri occhi, probabilmente, giureremmo sia un’immagine ritoccata da qualche bravo grafico con Photoshop. Ma la sua fama mondiale, ormai, precede il suo nome e la Grand Prismatic Spring non smette di incantare viaggiatori di tutto il mondo.

E probabilmente è proprio lei il sogno più grande degli avventurieri che scelgono di addentrarsi all’interno dello Yellowstone National Park, il primo National Park americano, nonché il più famoso, per trovarsi al cospetto di una delle meraviglie naturali più incredibili di tutto il pianeta.

Ed è certo che, da qualsiasi parte la si guardi, la Grand Prismatic Spring è spettacolare. Tuttavia la sua visione dall’alto restituisce ancora di più la surreale bellezza che la contraddistingue: lo sguardo si perde tra le mille sfumature dell’arcobaleno, come una poesia visiva che incanta e stordisce.

Grand Prismatic Spring

Grand Prismatic Spring

La gigantesca e coloratissima oasi naturale del parco è sicuramente l’attrazione più gettonata di tutto il circuito dei parchi, e forse del Paese intero. Ed è chiaro il motivo.

I suoi colori sono dati dai minerali che caratterizzano l’acqua caldissima, che è riscaldata dal magma sottostante, e dai batteri pigmentati che producono questa visione quasi onirica della Grand Prismatic Spring. Neanche a dirlo, avvicinarsi all’oasi è impensabile: l’acqua contenuta nella pozza profonda 90 metri ha una temperatura di 70 gradi.

Per ammirarla da vicino è possibile raggiungere la frequentata passerella che porta al bordo dell’oasi. La vista da qui, però, non permette di contemplare la grandiosità globale di questa opera di Madre Natura.

Grand Prismatic Spring

Grand Prismatic Spring

Un sentiero in salita lungo due km, invece, conduce a un punto panoramico che permette di guardare la Gran Prismatic Spring dall’alto, con una visuale spettacolare a volo d’uccello.

Per arrivare al punto di osservazione dovrete raggiungere il parcheggio delle Fairy Falls e camminare per un sentiero lineare di circa due chilometri e mezzo adatto a tutti, dal quale tra gli alberi fa capolino l’oasi. Una volta giunti in cima aguzzate la vista e ammirate la meraviglia della natura: la vista della Grand Prismatic Spring è un sogno che si avvera.

Grand Prismatic Spring

Grand Prismatic Spring

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Magica e surreale: la Grand Prismatic Spring vista da qui è spettacol...