Il ponte più lungo del mondo è a Hong Kong

Dopo nove anni di lavori è stato inaugurato in Cina il nuovo ponte dei record

Dopo nove anni di lavori è stato inaugurato in Cina il nuovo ponte più lungo del mondo. È quello che collega Hong Kong con Zhuhai, sulla penisola di Macao. Con i suoi 55 chilometri di lunghezza, è il ponte dei record.

Ma questo ponte è impressionante anche per altri motivi. Per costruirlo sono state impiegate 400mila tonnellate d’acciaio, tanto quanto ne servirebbe per costruire 60 Torri Eiffel.

Inoltre, è in grado di resistere a un terremoto di magnitudo 8 e all’urto di una nave cargo da 300 mila tonnellate.

Più della metà del ponte (30 km) è sospesa sul fiume Pearl River, ma per consentire il passaggio delle navi, una parte del ponte lunga circa 6,7 km si inabissa nelle acque in un tunnel sottomarino che corre lungo due isole artificiali.

Questo ponte, costato, secondo Il Sole 24 Ore, oltre 15 miliardi di dollari, collegherà tra loro ben 68 milioni di persone che vivono in quest’area che sarà denominata Greater Bay Area e che include Hong Kong, Macao e altre nove città che si trovano nel Sud della Cina.

Finora, per andare da Zhuhai a Hong Kong ci volevano Quattro ore, mantra con il nuovo ponte bastano 30 minuti.

Per accedere al ponte è necessario pagare un pedaggio.

Il ponte più lungo del mondo è a Hong Kong