Viaggio ad Asmara tra le vie del video “Chiaro di Luna” di Jovanotti

Ecco perché Jovanotti ha deciso di girare il suo ultimo video musicale in Eritrea, per la precisione ad Asmara, la "Piccola Roma"

Jovanotti rispolvera il legame tra Italia ed Eritrea nel suo ultimo video musicale. “Chiaro di Luna” è stato girato ad Asmara, la “Piccola Roma”.

È online il video ufficiale di “Chiaro di Luna”, nuovo brano di Jovanotti. Per questo singolo il cantante e la sua crew hanno deciso di viaggiare fino in Eritrea. Nello specifico la tappa selezionata è stata Asmara. Il legame del cantante con la città e il Paese in generale è molto stretto, il che spiega la specifica scelta.

Basti pensare che proprio ad Asmara suo nonno aveva lavorato come camionista molti anni fa. Un tempo infatti Italia ed Eritrea erano particolarmente legate, per motivi storici. Ancora oggi la città conserva il proprio fascino, con Jovanotti che tende a descriverla come un luogo in grado di far ritrovare a chiunque il proprio io.

Asmara

Una difficile e delicata storia d’amore quella raccontata in “Chiaro di Luna”, che Jovanotti ha immaginato ad Asmara soprattutto per il periodo di cambiamenti che l’Eritrea sta vivendo: “Si può conoscere un luogo soltanto viaggiando al di fuori dei classici circuiti turistici. – ha dichiarato Jovanotti – Avrei voluto visitarlo da solo ma poi ho pensato fosse il posto giusto per il video di Chiaro di Luna”.

Asmara è la capitale dell’Eritrea, entrata a far parte dei 20 nuovi luoghi inseriti nella lista del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Fin dal primo impatto la città garantisce un effetto sorprendente sui turisti, considerando come sia stata interamente progettata da architetti italiani negli anni ’30, durante il periodo in cui fu colonia italiana (dal 1890 al 1941).

Il panorama è ovviamente mutato negli anni ma molti edifici sono sopravvissuti. Tra ville, cinema, bar, stazioni e palazzi governativi, si parla di circa 400 strutture, sopravvissuti all’occupazione etiope e riscoperti negli anni ’90, dopo l’indipendenza. Perdersi nelle strade di Asmara è un po’ come fare un salto a casa, in un concentrato di città italiane, da Roma a Milano.

Ciò che resta oggi è un ibrido tra la naturale evoluzione locale e il progetto italiano d’allora, che puntava a realizzare una “Piccola Roma”. Un piano utopico e decisamente all’avanguardia, un parco giochi per architetti, che ancora oggi attira turisti da tutto il mondo.

Jovanotti - Asmara

Fonte Foto: Instagram

Viaggio ad Asmara tra le vie del video “Chiaro di Luna” di...