La natura ha dipinto di bianco la città: è una fiaba invernale

I cittadini di Jilin si sono svegliati sotto l'incantesimo della natura: la città, ricoperta di ghiaccio, neve e brina, sembra il regno di Frozen

C’è qualcosa di magico che accade intorno a noi tra dicembre e gennaio, quando le luci abbaglianti del Natale si spengono rivelando paesaggi silenziosi e mozzafiato. È la magia dell’inverno che prende vita, è la neve che avvolge le strade, i quartieri e le piazze di alcune destinazioni del mondo trasformandole in cartoline di immensa bellezza.

La natura, anche se in letargo, continua a dare spettacolo. Lo fa questa volta attraverso il freddo e il gelo, con la neve che invade e pervade borghi e Paesi che si mostrano abbigliati di candida intensità. Gli amanti della stagione fredda sanno bene che questo è il momento perfetto per organizzare viaggi inediti e straordinari, quelli che conducono alla scoperta di paesaggi solitari e silenziosi, ma estremamente suggestivi.

Tra questi c’è anche Jilin, capitale dell’omonima provincia cinese situata nella regione nord orientale del Paese. È qui, che sulla riva del fiume Songhua, cittadini e viaggiatori hanno potuto assistere a un incantesimo: la brina ha ricoperto completamente il viale alberato, mentre la neve ha avvolto le strade con il suo candido manto. Così l’intera città si è trasformata in una fiaba invernale.

Lo straordinario scenario invernale in Cina

È successo all’improvviso e ha lasciato senza fiato: gli abitanti della città di Jilin si sono risvegliati nel regno di Frozen. Non è la prima volta che la natura ci regala visioni così superlative, certo è che alla grande bellezza non ci si abitua mai.

Se volete farne incetta, allora, il consiglio è quello di organizzare un viaggio in Cina: tra praterie, deserti, montagne, laghi, fiume e migliaia di chilometri di costa, questo Paese incanta e stupisce in ogni periodo dell’anno e in tutte le stagioni trasformandosi nel palcoscenico degli show più affascinanti di Madre Natura.

Uno di questi è in scena proprio ora a Jilin, nel nord est della Cina, e più precisamente sulle rive del fiume Songhua, uno dei più grandi e importanti corsi d’acqua del territorio che attraversa le province di Heilongjiang e Jilin. Durante l’inverno, quando le acque del grande fiume si ghiacciano, l’area si trasforma in una sorta di parco giochi invernale per persone di ogni età.

Anche se Jilin non è propriamente una destinazione battuta dal turismo di massa, vale davvero la pena organizzare un viaggio qui durante la stagione fredda. Basta guardare le foto per capire il motivo: sembra davvero di essere nel regno di Frozen.

Gli alberi di Jilin sono completamente ricoperti di ghiaccio e brina
Fonte: Getty Images
Gli alberi di Jilin sono completamente ricoperti di ghiaccio e brina

La neve ha colorato di bianco questa città: è magia

Cosa succede nella città di Jilin, quando l’inverno arriva, lo abbiamo già detto: la brina invade e pervade gli alberi che corrono lungo la riva del fiume mentre la neve, tutto intorno, tinge la città di bianco. Gli amanti degli scenari invernali dovrebbero davvero inserire questa destinazione nelle loro travel wish list. Anche se dall’altra parte del mondo, il paesaggio vale davvero il viaggio.

Jilin, situata nell’omonima provincia, offre molte attrazioni turistiche. Tra gli hotspot imperdibili segnaliamo il Monte Jingyuetan Scenic Area, il Parco Forestale di Songhua, il Museo della Scienza di Jilin e il Palazzo Pubblico della città. Per gli amanti del benessere, invece, imperdibili sono le sorgenti termali del territorio.

E se questo non dovesse bastarvi, allora, ci pensa la natura a trasformarsi nell’ennesima attrazione turistica, forse la più bella, quella che trasforma la città in una meravigliosa cartolina invernale.

La città cinese che sembra una cartolina d'inverno
Fonte: Getty Images
La città cinese che sembra una cartolina d’inverno