Italiani, boom di vacanze in baite e chalet di montagna

Negli ultimi due mesi gli italiani hanno ricercato la casa ideale per le loro vacanze. Ecco cos'hanno scelto

Avete presente i video di “Last Christmas” degli Wham! o di “Perfect” di Ed Sheeran dove i protagonisti trascorrono una vacanza romantica e indimenticabile in uno chalet di montagna isolati dal mondo, circondati solo da boschi di pini e di infinite distese di neve fresca? Ebbene, pare sia la nuova passione degli italiani che hanno scelto, per le vacanze invernali di quest’anno, baite e chalet,

È quanto emerge dai risultati della ricerca condotta da Subito.it. Da un’analisi delle quasi 3milioni di ricerche nella categoria “case vacanza” effettuate tra ottobre e novembre 2022, la parola “Capodanno” è stata la keyword più utilizzata.

In particolare, gli utenti hanno mostrato interesse per ville, casali e chalet situati anche al di fuori dei circuiti turistici tradizionali. Non a caso, è emersa una decisiva predilezione per le case in montagna, sia in riferimento a mete classiche dell’inverno sulla neve sia per quanto riguarda località meno conosciute.

Boom di case vacanza

Torna dunque il desiderio di divertirsi in compagnia, in famiglia o tra amici. E cosa c’è di meglio se non cercare soluzioni ad hoc. È così che hanno fatto moltissimi italiani, che negli ultimi due mesi hanno ricercato la casa ideale per le loro vacanze. Tra le soluzioni abitative più cercate, sono andate per la maggiore le grandi abitazioni indipendenti come ville, baite, casali e chalet.

Non soltanto abitazioni per più persone, ma soprattutto contesti indipendenti e possibilmente isolati. Più camere, più ambienti e magari cucine che vanno oltre gli angoli cottura degli appartamenti cittadini sono soluzioni perfette per festeggiare muovendosi da casa, ma senza rinunciare a tutte le comodità e al piacere di vivere le feste in compagnia, con tutto lo spazio che serve.

L’affitto di soluzioni individuali per brevi periodi durante le feste sembra quindi essersi confermata come la scelta perfetta per trascorrere le feste. È l’ideale per le famiglie con bambini, che così non sono vincolate da ritmi prefissati, ma anche per tutti coloro che hanno dovuto lavorare fino all’ultimo giorno e hanno così potuto fare smart working senza pesare sugli altri e, sicuramente, per i gruppi.

Che si parli di famiglie numerose, di compagnie di amici, di single o di coppie, una casa affittata in condivisione per le vacanze garantisce, oltre al piacere di stare insieme, anche la convenienza di dividerne il costo dell’affitto potendo così scegliere contesti che da soli non ci si potrebbe permettere.

Mete meno scontate

In base alle ricerche effettuate su Subito, nella categoria “casa vacanze” tra ottobre e novembre, le mete più ricercate da Nord a Sud dell’Italia, a vincere è stata la montagna, per divertirsi sulle piste da sci o con lo slittino, per girare tra terme e mercatini di Natale o semplicemente per godere del panorama innevato.

Nella top ten delle località più ricercate ci sono i grandi classici come Cervinia, Bormio o le valli alpine tra Veneto, Lombardia e Piemonte, ma queste mete sono state superate nelle ricerche da località meno famose, come parchi naturali e piccoli comprensori sciistici che partono dal Trentino e arrivano fin sulla Sila calabrese.

Ci sono posti come Camigliatello Silano, in Calabria, passando dai paesini sui rilievi abruzzesi come Roccaraso, la meta più cercata in assoluto, seguita da Asiago, nel Veneto, e dal Terminillo, nel Lazio. Nella top ten vediamo quindi località da scoprire, come la Val Vigezzo e la Val Sesia in Piemonte, e dove godere delle bellezze dell’inverno anche lontano dalle grandi folle.