Meteo: neve in arrivo e temperature sempre gelide

La settimana inizia con temperature rigide che porteranno la neve a quote basse anche al Sud Italia

La settimana inizia con temperature rigide che porteranno la neve anche a quote basse e anche al Sud Italia. Ed è proprio nelle regioni meridionali che resterà una certa instabilità, con qualche rovescio in Puglia, Basilicata e nella  Sicilia orientale. Nevicherà sulla dorsale appenninica meridionale a partire dai 300 metri di quota.

Il tempo sarà invece stabile e in prevalenza soleggiato sul resto d’Italia, salvo per qualche residua nuvolosità sul versante adriatico. Addensamenti residui anche sui confini alpini orientali, in diradamento. Ma la tregua durerà poco, perché già da giovedì assisteremo al ritorno dell’anticiclone sul Mediterraneo centrale.

Il meteo comincerà a deteriorarsi dapprima al Nord e sulle regioni tirreniche. Si tratterà dei primi segnali di un cambiamento provocato dall’avanzata di una perturbazione atlantica che gradualmente smantellerà l’anticiclone, raggiungendo la nostra Penisola con una serie di perturbazioni che ci accompagneranno fino alla fine della settimana. L’aria fredda che arriverà sulla Pianura Padana favorirà le nevicate a quote basse, con fiocchi che a tratti potrebbero fare la loro comparsa in Piemonte.

Nubi e piogge interesseranno sia la Sardegna sia le regioni tirreniche centro-settentrionali, con maggiore insistenza sulla Toscana. La neve cadrà oltre i 700 – 1000 metri sulle Alpi e oltre i 1500 sull’Appennino centro-settentrionale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: neve in arrivo e temperature sempre gelide