La Stonehenge di Tbilisi: quando la storia diventa scultura

È una delle attrazioni più incredibili della capitale della Georgia, realizzata per celebrare la storia, la fede e la grandezza del Paese

Lo hanno ribattezzato “Cronaca della Georgia” o “Memoriale della Storia della Georgia”, ma è anche conosciuto come la “Stonehenge di Tbilisi”. Comunque lo si voglia chiamare, l’effetto meraviglia è lo stesso per chiunque si trovi davanti a questo incredibile e suggestivo monumento, la cui storia è altrettanto affascinante.

Tra le attrazioni più imperdibili della capitale della Georgia, quest’opera unica nel suo genere è stata realizzata dal famoso scultore e architetto georgiano Zurab Tsereteli nel 1985, ma sfortunatamente non è mai stata completata.

La Stonehenge di Tbilisi, tra storia e fede

Lo straordinario monumento si compone di sedici colonne alte 30-35 metri, decorate con rilievi che illustrano la storia del Paese e ne celebrano la grandezza. Nella parte superiore di ciascuna colonna si possono vedere rappresentate importanti scene dell’antichissima storia georgiana, con protagonisti re, regine ed eroi che si sono succeduti nei secoli. Nelle sezioni inferiori, invece, sono raffigurate episodi della vita di Cristo.

Nessuno sa esattamente perché lo scultore non abbia terminato quest’opera mastodontica e pochissime sono, purtroppo, le informazioni al riguardo. Quello che si sa è che i lavori per ultimarla sono in corso ancora oggi, seppure vadano molto a rilento.

La Stonehenge di Tbilisi si trova in cima a una grande rampa di scale, su una collina da cui si può ammirare un panorama unico dei sobborghi della capitale della Georgia e del grande lago artificiale, conosciuto come “mare” di Tbilisi per via delle sue dimensioni.

Di fronte allo spettacolare monumento si può ammirare la famosa Croce di tralci di vite, meglio nota come Croce di Santa Nino, il più importante simbolo della Chiesa ortodossa georgiana, mentre dietro gli enormi pilastri di pietra ci si imbatte in una piccola e originale cappella. Di sera, quando la città di Tbilisi si illumina di mille luci, la vista dalla cima della collina è ancora più suggestiva.

Stonehenge Tbilisi

La monumentale Stonehenge di Tbilisi

Come raggiungere la Stonehenge da Tbilisi

Il Memoriale della Storia della Georgia si trova a circa 20 minuti di macchina dal centro di Tbilisi. Lo si può raggiungere con i mezzi pubblici, in taxi o con un tour organizzato.

La visita è gratuita e si può accedere al monumento tutti i giorni, a tutte le ore. A pochi passi dalla Cronaca della Georgia si trova, inoltre, il suggestivo lago artificiale di Tbilisi, un’altra tappa imperdibile della città, particolarmente amato dagli abitanti del posto che nei weekend estivi si riversano sulle sue sponde per una pausa rinfrescante.

Cronache Georgia Tbilisi

Panorama del lago dalla Stonehenge di Tbilisi

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Stonehenge di Tbilisi: quando la storia diventa scultura