Cosa vedere a Helsinki, la regina delle crociere nel Baltico

Nel 2018, Helsinki ha vissuto un vero e proprio boom: oltre 520.000 turisti hanno scelto una crociera sul Baltico, e sono arrivati qui

Capitale della Finlandia, affacciata sul mare e famosa per i suoi inverni magici, Helsinki merita una visita tutto l’anno. Estate compresa. Ora, sembra che i turisti l’abbiano capito: nell’estate 2018, sono stati oltre 520.000 i viaggiatori giunti qui, durante una tappa delle tante crociere che solcano il Baltico.

Perché non è solo una capitale europea in cui trascorrere un weekend, approfittando magari di un volo low cost: Helsinki è una tra le città più belle che si possono visitare se si scegliere una crociera nel Mar Baltico. L’estate appena trascorsa, in questo senso, ha segnato un record: al suo porto hanno attraccato 258 navi da crociera internazionali per un totale di 520.000 turisti, prevalentemente tedeschi (il 25%) e americani (24%).

Tra le compagnie di navigazione italiane, una crociera nel Mar Baltico la offrono MSC Crociere e Costa Crociere. Qual è il loro itinerario tipico? Se si sceglie la crociera dedicata alle Capitali Baltiche, si visiteranno Stoccolma – Copenhagen – Helsinki – San Pietroburgo – Tallin – Kiel. Un itinerario simile lo si percorrerà con una crociera volta alla scoperta del Nord Europa. Helsinki, in ogni caso, è presente. Ed è una città di cui non innamorarsi è impossibile.

Cosa vedere nel corso di una breve sosta in città? Il consiglio è quello di iniziare da Senaatintori, la Piazza del Senato: qui si trova la casa più antica di Sidney, la Sederholm House, oggi casa del Museo della Città di Helsinki, con vecchi arredi e giochi per i bambini: bellissima da vedere, soprattutto se si è in crociera coi bambini. Sempre sulla piazza, sorge la Cattedrale di San Nicola, con le sue cupole verdi e la struttura che si ispira al Pantheon di Parigi.

Piazza del Senato Helsinki

Spostandosi in Kauppatori (Piazza del Mercato), dopo una visita al mercato aperto tutto l’anno si può prendere un battello in direzione Suomenlinna, il “castello della Finlandia”, una fortezza sul mare che ha una storia antichissima. Ha difeso le sorti della Russia, la fortezza, e poi della Svezia e della Finlandia.

Oggi, il suo arcipelago è abitato da poco meno di mille abitanti, vanta botteghe, ristoranti, spazi culturali, ristoranti. Ed è un luogo amatissimo dai turisti. Per raggiungere questo straordinario Patrimonio dell’UNESCO, bastano 20 minuti di navigazione: ecco dunque che diventa fattibile anche in caso di una breve sosta ad Helsinki.

Suomenlinna

Infine, una tappa “religiosa”: imperdibile è una visita alla Temppeliaukio, la Chiesa nella Roccia. Nel cuore della città, è scavata interamente nella roccia (più precisamente, in una collina di granito) e vanta una grande cupola realizzata con un unico filo di rame, attorcigliato su di sé. L’altare, invece, è stato realizzato con un blocco con una fessura risalente all’Era Glaciale.

Anche in un solo giorno, dunque, ad Helsinki si possono vedere luoghi straordinari. E cogliere così la vera essenza della città.

Cosa vedere a Helsinki, la regina delle crociere nel Baltico