Dieci buoni motivi per cui andare in Albania (proprio) quest’estate

La travel blogger di The Balkanista scrive una lettera aperta a tutti i suoi fan e spiega perché devono andare in Albania quest’estate

Scrittrice, viaggiatrice, travel blogger inglese, l’autrice di The Balkanista vive da anni a Tirana. Approdata sulle coste dell’Albania per una vacanza, non se n’è più andata. In una lettera aperta a tutti i suoi fan spiega perché bisogna andare in vacanza in Albania proprio quest’estate. “L’Albania non è in cima alla lista delle mete vacanza”, spiega la blogger. “Quando sono venuta qui per la prima volta anch’io mi sono sentita in colpa per avere trascurato altre destinazioni. Ma ora posso dirvi con certezza che dovete assolutamente prendere in considerazione questo Paese per le prossime vacanze estive”.

I motivi sono dieci e noi li abbiamo riassunti qui di seguito.

1. Fuori dalle solite rotte
Tra qualche anno l’Albania, come è accaduto per altre mete del Mediterraneo, è destinata a essere invasa da orde di ragazzini ubriachi in cerca di divertimento a basso costo. Ma, per il momento, i turisti sono ancora pochi, non esistonsi fanno code per accedere alle attrazioni turistiche e non si deve sgomitare per accaparrarsi un angolo di spiaggia dove stendere il telo mare. Neppure in piena estate.

2. C’è tanta storia da imparare
L’Albania offre luoghi storici e siti Unesco inimmaginabili. Rovine Romane, castelli medievali, bunker sovietici e resti Ottomani: c’è di tutto. L’antica città di Butrinto, nel Sud del Paese, da sola vale il viaggio, così come Berat e Scutari, al confine con la Grecia, e molti altri luoghi ancora più belli.

3. Le più belle spiagge d’Europa
“Care Italia, Croazia e Grecia, mi spiace dirvelo ma la Riviera dell’Albania supera qualunque altra vostra costa”, scrive la blogger che consiglia di visitare assolutamente Ksamil, Saranda, Himara e Dhermi per ammirare le loro acque cristalline, le spiagge bianche e il panorama montagnoso che le incornicia. La costa albanese è selvaggia e meravigliosa e, a suo dire, non c’è nulla di simile in tutta Europa.

4. Laghi e sorgenti naturali
L’interno dell’Albania è punteggiato da Laghi e da corsi d’acqua bellissimi. Il Lago Koman, il Lago di Scutari, il Lago di Butrinto e il Lago di Ocrida valgono una visita per via delle loro acque turchesi e dello scenario mozzafiato che li circonda. Alcune sorgenti come Syri I Kalter (‘L’occhio azzurro’) e quelle nei pressi del villaggio di Theth sono perfette per fare una nuotata e per ammirare le cascate.

5. Clima perfetto
L’Albania gode di un clima Mediterraneo ottimale e ha lunghe estati calde e le altre stagioni sono sempre piacevoli. Durante l’anno non si scende quasi mai al di sotto dei 20°C, poi da maggio le temperature salgono intorno ai 22°C per toccare picchi di 35°C a luglio e agosto. Oltre all’estate, quindi, ogni momento è perfetto per un viaggio in Albania.

6. Gente amichevole
Gli albanesi – a discapito dei pregiudizi – sono persone cordiali, amichevoli e curiose. La blogger racconta di non essersi mai sentita in pericolo. Bisogna solo prepararsi a ricevere centinaia di domande sul perché e per come della scelta di venire in Albania.

albania-cosa-vedere

7. Ottimo cibo
Lungo la costa il pesce è buonissimo e costa pochissimo. La cucina ha avuto una forte influenza italiana. Man mano che ci si addentra nel territorio si trovano piatti a base di carne, sempre freschissimi. Qui i surgelati non vengono quasi mai presi in considerazione. Bisogna provare alcune ricette locali come il Tavë kosi a base di agnello, riso, uova e yogurt, il Patellxhane te Mbushur a base di melanzane ripiene e le salsicce locali.

8. La lingua è bellissima
L’albanese è una delle lingue più antiche ed è completamente diversa dalle altre lingue europee. Non è facile. Tuttavia se si fa una vacanze in Albania qualche parola bisogna saperla, tanto più che ai locali piace quando gli stranieri cercano di interagire con loro.

9. Una Paese musulmano tollerante
L’Albania è fondamentalmente un Paese musulmano, tuttavia non serve prendere precauzioni come in alcuni Paesi Mediorientali o Nord africani. Alcune donne hanno il capo coperto, ma non serve alcun dress code particolare per girare per le strade. Solo se si visita una moschea. Anche gli alcoolici sono diffusissimi così come la carne di maiale.

sito-butrinto-albania

10. Punto di partenza per altri viaggi
L’Albania è un’ottima base di partenza per chi desidera visitare altri Paesi vicini, raggiungibili in un’ora o due di viaggio. Dalla città di Pogradec si può attraversare il confine e arrivare in Macedonia, da Scutari si passa in Montenegro e in Croazia, da Sud si entra in Grecia e si raggiunge Corfù, mentre dal confine settentrionale si va in Kosovo e in Serbia. L’Italia dista solo un’ora di volo (gli aerei partono da Milano, Bologna, Venezia, Roma, Pisa) o due ore di traghetto che parte da Ancona, Brindisi e Bari (da qui solo d’estate) e arriva a Durazzo.

Dieci buoni motivi per cui andare in Albania (proprio) quest’est...