Dalla Russia al Sudafrica: il cammino più lungo del mondo

Parte dalla Russia e arriva in Sudafrica: il percorso più lungo del mondo attraverso 16 Paesi

Dalla Russia al Sudafrica a piedi. Sembra uno scherzo e invece è il cammino più lungo del mondo. Circa 14.000 miglia — vale a dire 22.400 chilometri — da percorrere passo dopo passo ammirando bellezze davvero uniche nel loro genere.

Secondo Interesting Engineering, la community progettata per gli appassionati di ingegneria, tecnologia e scienza che ha riportato il percorso, per affrontare questo incredibile “sentiero” non si dovrebbero mai usare imbarcazioni, nemmeno per attraversare un fiume, perché l’intero tragitto è costituito da strade con ponti.

Il tutto in circa 3 anni, a un ritmo “umanamente” sostenibile. Inoltre, per vivere questo tipo di avventura sarebbe necessario impacchettare una varietà di cose o venderle e acquistarne di nuove lungo la strada. In fondo, si camminerebbe attraverso deserti, si vivrebbero diverse stagioni, e ci si ritroverebbe persino di fronte a una guerra anarchica o la guerra in regioni critiche come il Sud Sudan (insomma, non sarebbe di certo un cammino facile).

Per non parlare degli animali. Anche in questo caso si avrebbe l’opportunità di conoscerne di vari tipi: da quelli che vivono nella foresta pluviale (estremamente pericolosi) a quelli autoctoni — come gli orsi bianchi — del luogo abitato più freddo della terra, in Russia.

Del resto si andrebbe da Cape Town fino a Magadan (o viceversa). Inoltre, nel corso della camminata si salirebbe per un totale di 117.693 metri e si scenderebbe per 117.686 metri, equivalenti a ben 13 viaggi di andata e ritorno su e giù per l’Everest.

Assurdo e complicato, ma davvero unico. Basti pensare che in tutto si conoscerebbero 16 diversi e magici Paesi tra cui Sud Sudan, Siria e Georgia.

Tuttavia, è giusto sottolineare che fino a questo momento è stato Arthur Blessitt, a percorre la distanza a piedi più lunga del mondo. Oltre 64.000 chilometri dal 1969 e attraverso tutti e 7 i continenti (anche se a più riprese).

Il ritmo di Blessitt durante la sua documentata passeggiata da Guinness World Record (a partire dal 2013) è stato in media poco più di 3 miglia al giorno. Se decidesse di affrontare il cammino più lungo della Terra con quel ritmo ci impiegherebbe circa 13 anni.

Insomma, camminare a piedi lungo tutto il nostro mondo è fattibile e davvero un’esperienza assolutamente fuori da ogni logica.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dalla Russia al Sudafrica: il cammino più lungo del mondo