Vacanza a Tenerife: clima bello e mare anche d’inverno

L'autunno e l'inverno a Tenerife sono stagioni particolari, e non solo per il clima. I turisti hanno modo di partecipare a tanti eventi.

In autunno e in inverno Tenerife, la più grande dell’isole Canarie, si trasforma in un vero e proprio angolo di paradiso. Vi accorrono molti turisti che vogliono godere del clima e della riduzione dei prezzi.

Con la fine dell’alta stagione, le folle di turisti ritornano a casa, lasciando semi vuote le spiagge. Parlando del clima mite, poi, non si può non notare come esso sia favorevole ai turisti anche nei mesi autunnali, come settembre e ottobre. Le precipitazioni sono poche e si concentrano tutte nel periodo tra ottobre e marzo. Nei mesi estivi o a settembre le piogge sono praticamente assenti.

Nell’entroterra dell’isola il clima varia anche abbastanza significativamente a seconda dell’altitudine che si vuole raggiungere. Anche la presenza di foreste e l’esposizione al sole influenzano le temperature locali. In particolare, bisogna precisare che le zone a Nord-Est sono più soggette a precipitazioni, motivo per cui la vegetazione qui è più sviluppata rispetto al resto dell’isola.

D’altro canto, il versante settentrionale è più umido di quello meridionale, per via dei venti che soffiano, gli alisei. Tali venti contribuiscono a rendere più sopportabile il clima estivo, ma potrebbero essere un ostacolo se ci si vuole recare a settembre a Tenerife. Inoltre, bisogna stare attenti alle giornate “di calima”, in cui l’aria proveniente dall’Africa attraversa l’isola rendendo il clima molto caldo e afoso.

La temperatura difficilmente supera i 30 gradi, rendendo questo posto né troppo caldo, né troppo freddo. Molti dicono che sia un vero paradiso a settembre, in quando si può stare al sole senza rischio di scottarsi e la temperatura dell’acqua è ottimale.

Il clima di Tenerife si rispecchia anche sulla città di Santa Cruz de Tenerife. La temperatura della città non sale quasi mai sopra i 30 gradi e non si abbassa sotto i 21°C nemmeno a gennaio (a esclusione della notte, quando può raggiungere anche i 12 gradi). Fermandosi a Santa Cruz de Tenerife, si consiglia caldamente di provare la gastronomia locale. Inoltre non ci si deve dimenticare di percorrere la strada diretta a San Cristobal de La Laguna. Non sono in molti a saperlo, ma a Tenerife vale la pena di visitare l’Osservatorio del monte Teide, nella località di Izaña. Si dice che sia uno degli osservatori più belli d’Europa. Sarà davvero così? Vedere per crederci.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vacanza a Tenerife: clima bello e mare anche d’inverno