L’isola di Sylt, il paradiso tedesco amato dai turisti e dai vip

Considerata la Costa Azzurra della Germania, l'isola di Sylt è un luogo di villeggiatura piuttosto rinomato

Conosciuta anche come la “Regina del Mare del Nord”, la splendida isola di Sylt è un gioiellino su cui ormai moltissimi turisti hanno puntato gli occhi. Capire il motivo di questa scelta non è difficile: si tratta di un luogo davvero affascinante e ricco di bellezze naturali, dove è possibile trascorrere una piacevole vacanza.

L’isola di Sylt si trova nel Mare del Nord, a pochissima distanza dalla terraferma. Un tempo apparteneva allo Jutland, la penisola che comprende parte della Germania e della Danimarca – e in effetti ancora oggi sorge quasi sul confine tra i due Paesi. A causa dei processi di erosione che non si sono ancora arrestati, questo territorio si è trasformato in una vera e propria isola, la più grande del Mare del Nord e anche una delle più belle.

Non ci sorprende scoprire che si tratta di una località balneare molto amata dai turisti, anche perché è la meta scelta da gran parte del jet set tedesco. D’estate è possibile incontrare molti vip (Claudia Schiffer, tanto per citarne una, ha la sua casa vacanze proprio sull’isola), e ciò la rende ancora più attraente per chi è sempre a caccia di volti famosi. Cosa c’è di così bello a Sylt tanto da averle regalato tutta questa fama?

isola di sylt

L’isola di Sylt – Fonte: 123rf

Innanzitutto, le sue spiagge caraibiche di sabbia bianca e fine, che si affacciano sulle splendide acque azzurre del Mare del Nord. Qui il clima è particolarmente ventoso, tanto che tutte le località balneari sono ben attrezzate per questa evenienza: sono caratteristici di questi posti gli Strandkorb, delle vere e proprie cabine che, all’occorrenza, possono essere aperte per permettere ai suoi “ospiti” di godere del sole, e poi richiuse per proteggerli dal vento e dalla pioggia.

Ma l’isola di Sylt non è solamente spiaggia. Per chi ama la natura, questa è la destinazione perfetta: il turismo non ha intaccato infatti il suo lato più selvaggio, quindi ci sono ancora decine di percorsi immersi nel verde e di bellissime piste ciclabili, che attraversano l’isola e si affacciano sulle dune sabbiose. Se invece cercate un po’ di vita mondana, nulla di più semplice: il cuore turistico di Sylt è senza dubbio la città di Westerland, dove è possibile trovare alberghi e ristoranti, negozi e centri benessere, ma anche un divertentissimo parco acquatico.

Molto famosa è anche la città di Kampen, tanto da essersi guadagnata il nomignolo di “Saint-Tropez del Nord”. Tanti bar e locali aperti fino a tarda notte garantiscono il massimo divertimento, mentre durante il giorno è possibile dedicarsi allo shopping. E non perdetevi una visita alla sua splendida Scogliera Rossa, un luogo ricco di grande fascino.

isola di sylt

I tipici Strandkorb – Fonte: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’isola di Sylt, il paradiso tedesco amato dai turisti e dai vip