Weekend alla scoperta di Palermo

Un viaggio alla scoperta di luoghi ricchi di storia

Un weekend a Palermo offre numerose possibilità al turista. Una visita nel cuore della città siciliana permetterà di conoscerne la cultura, le tradizioni e la storia. Fondato dai Fenici come città porto, il capoluogo siciliano ha sempre svolto un ruolo fondamentale nel commercio, rappresentando il punto di snodo tra Oriente e Occidente. I popoli che si sono alternati nella zona hanno lasciato importanti testimonianze artistiche e architettoniche, tuttora perfettamente conservate. Passeggiando lungo le strade si possono osservare mura puniche alternate da splendide ville in stile liberty e da costruzioni in stile barocco o bizantino.

In origine Palermo era un’ampia pianura attraversata da numerosi fiumi. Zona per la maggior parte paludosa, era circondata da alte montagne. In seguito bonificata, è divenuta una delle mete più ambite sia dei turisti che desiderano il mare sia di coloro che amano lo sci.

La Conca d’Oro comprende sia la zona che si affaccia sul Golfo di Palermo, che nei mesi estivi si riempie di bagnanti, sia i Monti di Palermo che durante l’inverno sono spesso ricoperti di neve. Questa particolare conformazione ha permesso alla città di avere un fenomeno turistico costante nell’intero arco dell’anno.

Molte le riserve naturali che si trovano ai confini della città siciliana, paradiso per chi ama trascorrere le vacanze immerso nella natura. Tra le tante presenti quella forse più conosciuta e apprezzata è la Riserva naturale orientata, nell’Isola di Ustica. Si trova proprio di fronte alla costa palermitana e offre una serie infinita di specie vegetali e animali. Popolata da migliaia di anni, Ustica è un’isola di origine vulcanica. Grazie alla sua posizione strategica rappresenta ogni anno un punto di stazionamento per centinaia di uccelli migratori.

A pochi chilometri da Palermo è quasi d’obbligo una sosta a Monreale, per visitare il suo stupendo Duomo. Una serie infinita di mosaici che tempestano le pareti interne e raffigurano scene bibliche guidano il turista attraverso un percorso ricco di storia per condurlo fino alla Stanza dei Tesori.

Un viaggio alla scoperta delle coste più belle della Sicilia prevede una sosta a Cefalù. Meravigliose spiagge di sabbia bianca creano un piacevole contrasto con il verde della vegetazione che colora i bassi promontori rocciosi e con l’azzurro delle acque cristalline del suo mare.

Immagini: Depositphotos

Weekend alla scoperta di Palermo