PROMO

Vacanze invernali: le più belle città d’arte da raggiungere in treno

Sei alla ricerca di un’idea per le tue vacanze invernali? L’Italia è ricca di città d’arte da raggiungere comodamente in treno. Ecco come organizzare il tuo viaggio!

Da una semplice domenica sulla neve ad un weekend in una bella città d’arte: chi l’ha detto che in inverno non si può ritagliare del tempo per le vacanze?

Basta organizzarsi, ed è possibile ricaricare le pile anche con un break di pochi giorni. Ancora meglio se non si è costretti ad usare la macchina, ma ci si può affidare al treno che ci accompagna verso la nostra meta da sogno. Questa scelta, oltre ad essere quella più sostenibile e vicina all’ambiente, è sicuramente anche molto comoda.

Se sei alla ricerca di qualche suggerimento per le vacanze invernali all’insegna dell’arte e della cultura, l’Italia è il luogo ideale per te: esistono tante città d’arte che puoi raggiungere comodamente in treno, oppure abbinando quest’ultimo ad un tratto in autobus. In questo articolo ti sveliamo quali sono tutte le città d’arte che puoi raggiungere con i servizi Trenitalia. Continua a leggere per organizzare al meglio le tue vacanze invernali.

Città d’arte in Italia da raggiungere in treno: i nostri consigli

L’Italia è il Paese ideale per coloro che non rinunciano alle vacanze culturali neanche durante l’inverno. Infatti, non solo il clima è meno rigido che in altre nazioni, ma ci sono davvero tante destinazioni dove è possibile perdersi tra monumenti, musei, edifici storici e opere artistiche di ogni genere. Molte di queste città possono essere raggiunte in treno.

Se desideri programmare un viaggio di questo tipo dovrai innanzitutto scegliere la città d’arte da visitare. E qui c’è l’imbarazzo della scelta. Oltre alle metropoli come Milano, Torino, Roma o Napoli, e altri luoghi d’arte più blasonati come Firenze, Bologna o Venezia, ci sono delle destinazioni che possono regalare incredibili sorprese. Tra le città d’arte meno conosciute, che puoi raggiungere in treno, spiccano anche Caserta, Modena o Verona.

Caserta, per esempio, è una città piccola ma ricca di attrattive. Può essere visitata in pochi giorni, concentrandosi sui tanti tesori culturali che regala. La meta obbligata è sicuramente la Reggia di Caserta, la Versailles italiana. È stata alloggio dei Borbone di Napoli, ma venne abitata anche dai Murat. Dal 1997 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. Si tratta della più grande residenza del mondo per volume: l’area che la ospita è enorme e, oltre agli appartamenti storici, è caratterizzata da immensi giardini esterni dove fare lunghe passeggiate ammirando le tante fontane artistiche, laghi, statue, sculture e opere di un valore immenso.

Come se non bastasse questo gioiello artistico, la città offre diverse altre attrattive da visitare, dal Borgo Medievale di Casertavecchia al Belvedere di San Leucio, che ha una storia molto interessante alle spalle. Da questo punto è possibile ammirare il panorama cittadino fino al Vesuvio. Insomma, con un viaggio in treno si può scoprire uno dei luoghi storici e artistici più affascinanti del nostro Paese.

Freccialink: un’occasione unica per scoprire i gioielli culturali italiani

Esistono poi altre città d’arte che possono essere raggiunte utilizzando il treno per un tratto, per poi spostarsi su una apposita navetta che porta a destinazione. Il servizio si chiama Freccialink ed è stato ideato da Trenitalia per permettere alle persone di poter arrivare con i mezzi nelle città in cui non c’è una stazione ferroviaria. Le mete disponibili sono Matera, Perugia, Assisi, Potenza e Siena.

La prima città menzionata è un piccolo gioiello incastonato tra i sassi, che per il suo fascino è stata designata Capitale Europea della Cultura 2019. I Sassi di Matera sono Patrimonio Mondiale dell’Umanità: il riconoscimento è dovuto, non solo alla particolarità del paesaggio offerto, ma anche alla complessità e importanza della storia della città. Visitarla permette di conoscere un pezzo di storia fondamentale del nostro Paese, capace di far riflettere su tanti temi.

Naturalmente, ogni città d’arte selezionata da Trenitalia per i servizi di Freccia e Freccialink ha delle peculiarità che vale la pena conoscere. Perciò non hai che da scegliere sul sito web di Trenitalia la tua prossima meta invernale per una vacanza da sogno.

In collaborazione con Trenitalia

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vacanze invernali: le più belle città d’arte da raggiungere in&nbs...