È in Svizzera la funivia più alta del mondo

La Matterhorn glacier ride di Zermatt è la nuova funivia più alta del mondo, con cabine Crystal ride di cristalli Swarovski

Sotto il sole del Matterhorn luccicano 280mila cristalli Swarovski.

Sono quelli delle cabine del nuovo Matterhorn glacier ride, la funivia più alta del mondo che è stata inaugurata in Svizzera. Le cabine Crystal ride sono la nuova attrazione della più alta e più moderna funivia trifune al mondo. A partire dalla stagione invernale 2018-2019, trasporterà fino a duemila persone all’ora sul Piccolo Cervino (Matterhorn glacier paradise) a Zermatt.

funivia-piu-alta-mondo-Crystal-ride_Zermatt

Durante i nove minuti di viaggio verso la stazione a monte più alta d’Europa, le quattro cabine regalano una vista spettacolare: tre minuti dopo la partenza, a un’altezza di 170 metri, il pavimento di vetro dapprima oscurato diventa trasparente, permettendo una vista fantastica sul paesaggio glaciale.

Ciò è stato reso possibile grazie al vetro stratificato, inizialmente opaco-latteo, che diventa trasparente al passaggio della corrente elettrica. Disegnate da Pininfarina, tutte le cabine della funivia offrono un lusso incredibile. Ogni cabina è stata realizzata con materiali pregiati come pelle e alcantara e ha 28 comodi sedili ispirati al design dell’automobile. Le quattro cabine sono decorate anche all’interno da cristalli Swarovski. Per i 13 metri quadrati di soffitto è stata realizzata un’illuminazione Led che ricrea un cielo stellato. Le vetrate panoramiche che si aprono su tutte le pareti permettono una vista fantastica sul vicino Cervino.

cabina-Crystal-ride_funivia-Zermat

“Con le cabine Crystal ride offriamo ai nostri ospiti un’esperienza di viaggio totalmente nuova. Ora possono ammirare a 360 gradi il panorama alpino unico che circonda Zermatt”, ha commentato Sandra Stockinger, responsabile marketing di Zermatt Bergbahnen, a proposito di questa emozionante innovazione. “Appositamente per le cabine è stato ideato un motivo che ricorda al contempo il Cervino e il design di Zermatt Bergbahnen”.

I lavori di costruzione per il nuovo Matterhorn glacier ride sono cominciati l’1 aprile 2016. Al più grande progetto della storia di Zermatt Bergbahnen AG hanno partecipato 145 persone di 38 imprese diverse. La costruzione della funivia è costata circa 52 milioni di Franchi svizzeri pari a 45milioni di euro. È stata un’enorme sfida quella del più alto cantiere d’Europa sia per gli uomini sia per i macchinari che sono stati trasportati a 3.821 metri sul livello del mare e hanno dovuto sopportare raffiche di ventofino a 240 km/orari e condizioni atmosferiche improponibili, tra forti nevicate e fitte nebbie.

funivia-svizzera-piu-alta-mondo

Il Matterhorn glacier paradise è, insieme al Gornergrat, una delle più popolari mete turistiche della Svizzera.

Alla nuova funivia se ne dovrebbe aggiungere un’altra dall’inverno 2021, che partirebbe dalla stazione di confine Testa Grigia, tra Italia e Svizzera. Si creerebbe così un valico alpino unico nel suo genere, quello a più alta quota verso il Piccolo Cervino, e l’Italia settentrionale sarebbe collegata direttamente tramite funivia a Zermatt per tutto l’anno. La costruzione di un’ulteriore funivia tra l’italiana Ayas e Valtournenche-Cervinia permetterebbe di collegare fra loro i tre comprensori sciistici di Zermatt, Cervinia Valtournenche e il Monte Rosa: sorgerebbe così uno dei maggiori comprensori sciistici collegati a livello mondiale, con circa 600 chilometri di piste.

È in Svizzera la funivia più alta del mondo