Fuerteventura, set del nuovo film della Marvel “Eternals” con Angelina Jolie

Per girare alcune delle fantastiche scene della pellicola l'intero cast si è trasferito alle Canarie

Ad aprile 2021 uscirà nei cinema americani “Eternals”, il film di supereroi della Marvel Studios tratto dai fumetti nati negli Anni ’70 e che vedrà protagonisti Angelina Jolie, Salma Hayek e Richard Madden. Il film è il seguito di “Avengers: Endgame” in cui gli Eterni, rimasti nascosti per migliaia di anni, si riuniscono per salvare la Terra dai nemici.

Per girare alcune delle fantastiche scene della pellicola, l’intero cast si è trasferito nel cuore dell’isola di Fuerteventura, alle Canarie, un set eccezionale con i suoi incredibili altopiani.

È qui che è stata collocata la Porta di Ishtar, l’ingresso alla città di Babilonia, il primo regno al mondo a considerare l’esistenza degli dei e delle divinità. Con i suoi scenari suggestivi e selvaggi, anche il Parco Naturale delle Dune di Corralejo dove, trasportata dal vento, arriva persino la sabbia del Sahara, è stato una delle altre location per le riprese del film.

Queste dune fanno parte della spiaggia più famosa dell’isola, una lingua di sabbia bianchissima che si allunga per chilometri e chilometri, affacciata su un mare turchese nella riserva naturale di Corralejo. La parte Nord della spiaggia è quella più adatta alle famiglie perché è completamente attrezzata, sorvegliata da bagnini e piena di locali e di servizi, mentre quella più vicina al parco viene utilizzata per lo più per le attività sportive.

In una piccola conca della spiaggia, si trova un’infinita distesa di “pop corn”. Si chiama infatti Popcorn Beach ed è nata dall’erosione marina dei coralli portati a riva dalle correnti. Questa spiaggia è divenuta famosissima grazie alle foto postate sui social.

Le dune di Corralejo erano state già scelte per rappresentare alcune location di “Wonder Woman 1984”, un altro film di supereroi che deve ancora uscire nelle sale americane e la cui produzione, secondo la Fuerteventura Film Commission, ha contribuito con 20 milioni di euro all’economia dell’isola. Per questo film è stata scelta come location anche la spiaggia del piccolo villaggio di pescatori di El Jablito. Molto pittoresco per le sue case bianche e le barche colorate nel porto.

Recentemente, approfittando di questo nuovo amore per i panorami naturali per cui Fuerteventura è così ricercata, anche la Valle del Pecenescal ha ospitato le riprese delle avventure intergalattiche di “Solo: A Star Wars Story”, il film del 2018 diretto da Ron Howard, seconda pellicola della serie a sé stante “Star Wars Anthology”, ambientata nell’universo di “Guerre stellari”.

Questa vallata, che si gtrova nella parte Sud occidentale di Fuerteventura, ricorda in qualche modo il deserto del Wadi Rum in Giordania, dove le montagne si alternano alle dune di sabbia. Ci troviamo nella penisola di Jandia, dove si trova anche la cima più alta dell’isola.

Già nel 2014, il regista Ridley Scott ambientò a Fuerteventura “Exodus – Dei e re”, l’adattamento dell’evento biblico dell’esodo del popolo ebraico guidato da Mosè.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fuerteventura, set del nuovo film della Marvel “Eternals” ...