Come arrivare a Matera in treno

In occasione di Matera Capitale europea della Cultura, sono stati potenziati i collegamenti ferroviari per raggiungere la città della Basilicata

Se c’è una città italiana che negli ultimi mesi è davvero sulla bocca di tutti, questa è Matera.

L’anno di Matera Capitale europea della Cultura inizia ufficilmente il 19 gennaio, ed è appena stata annunciata l’iniziativa del “passaporto”, che permetterà a tutti di diventare cittadini temporanei della splendida località della Basilicata. Ma c’è un’ulteriore novità, che riguarda i trasporti e che – secondo l’Amministratore Delegato di FS Gianfranco Battisti, anche Presidente di Federturismo Confindustria – rappresenta un’occasione storica.

Il gruppo FS è infatti “official carrer” di Matera 2019 e per tutto l’anno – i turisti che intenderanno raggiungere la città, per prendere parte alle numerose iniziative in programma – potranno beneficiare di una rete di collegamenti, servizi e offerte dedicate, di una maggiore accessibilità ai territori e di assistenza. Così ha spiegato Battisti: «L’occasione ha un’importanza strategica in termini di visibilità e crescita non solo per la città, ma per tutto il Mezziogiorno. Un’occasione dalla quale poter ripartire per una sfida ambiziosa per lo sviluppo locale».

Così, in occasione di Matera capitale europea della Cultura, è stata ristrutturata la stazione di Ferrandina e sono stati potenziati i collegamenti. I FrecciaLink (servizio treno+bus di Trenitalia) sono saliti a sei, collegando la città a Bari e a Salerno e – da qui – a tutta Italia, grazie ai Frecciarossa. Sono invece 26 le corse regionali, due i Frecciarossa e quattro gli Intercity che uniscono l’Italia alle stazioni di Ferrandina – Scalo Matera, Potenza e Metaponto.

Ma non sono stati solamente potenziati i collegamenti: Rete Ferroviaria Italiana ha realizzato interventi volti a migliorare il comfort e il decoro degli spazi della stazione Ferrandina – Scalo Matera, prestando particolare attenzione ai viaggiatori con mobilità ridotta per i quali è stato studiato un apposito servizio di assistenza. Al contempo, sta per essere ultimato un nuovo parcheggio intermodale bus/auto/treno per chi raggiungerà la Città dei Sassi, e anche gli interventi di adeguamento della Strada Statale 96 lungo la tratta Bari – Altamura (che diventerà a quattro corsie) sono ormai in fase avanzata.

Ad oggi, dunque, per chi vuole raggiungere Matera in treno diverse sono le possibilità. I FrecciaLink, ora, sono 2 da Bari Centrale (in connessione con le Frecce da e per Foggia, Pescara, Ancona, Rimini, Bologna, Milano e Torino) e 4 da Salerno (in connessione con le Frecce da e per Napoli, Roma, Firenze, Bologna, Milano e Torino). Ci sono poi 2 Frecciarossa Milano-Taranto e 4 Intercity Roma-Taranto, tutti con fermata a Ferrandina – Scalo Matera. Infine, 26 Treni Regionali giornalieri per Ferrandina – Scalo Matera: 2 collegamenti da/per Napoli, 4 collegamenti da/per Salerno, 10 collegamenti da/per Potenza e 10 collegamenti da/per Taranto.

Come arrivare a Matera in treno

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come arrivare a Matera in treno