Punta Molentis, la Sardegna che gli spot pubblicitari amano

Punta Molentis è uno dei segreti meglio custoditi della Sardegna sud-orientale. Ecco come arrivarci e perché è così speciale

Un pezzo di Eden catapultato nel sud est della Sardegna, a pochi chilometri da Villasimius e dalla provinciale panoramica per Castiadas e Costa Rei: è esattamente questo, Punta Molentis.

Sottile striscia di sabbia bianca e finissima e roccia granitica, Punta Molentis è da sempre considerata una tra le più belle località turistiche della Sardegna. Non solo: la sua particolare conformazione orografica e geografica (la spiaggia è a forma di mezzaluna ed è contornata da montagne di granito cosparse di arbusti di macchia mediterranea) l’ha trasformata in un apprezzatissimo set per film e spot televisivi. Basta una ricerca su YouTube per trovare decine di filmati che hanno come protagonista la spiaggia a due passi da Villasimius.

Parte integrande dell’Area Marina Protetta di Capo Carbonara, la storia di Punta Molentis affonda le sue radici agli albori della colonizzazione dell’isola sarda (sul promontorio, ad esempio, sono presenti i resti di un antico nuraghe). Ben prima del turismo di massa, gli abitanti di questo tratto di costa si guadagnavano da vivere estraendo il granito dalle cave che, ancora oggi, troviamo tutt’attorno alla spiaggia. E non bisogna sorprendersi se questa attività ha poi dato il nome alla spiaggia. In sardo su molenti vuole infatti dire “asino”, ossia l’animale che i cavatori utilizzavano per portare i massi e le lastre di granito fuori dall’area di scavo per completarne la lavorazione.

Caletta di Punta Molentis

Una vista di Punta Molenti, nelle vicinanze di Villasimius

Ora, però, è una delle mete estive preferite dai sardi e dalle decine di migliaia di turisti che, ogni anno, si riversano in questa parte di Sardegna. E non è neanche troppo difficile capire il perché. La spiaggia di Punta Molentis, divisa in varie calette, è di un bianco candido che, all’alba e al tramonto, si tinge di sfumature rosacee. L’acqua cristallina fa risaltare il fondo basso e sabbioso, mentre al largo il mare ha tonalità che variano dal verde smeraldo al turchese, passando per un azzurro intenso. Tutt’attorno una natura rigogliosa capace di offrire serenità e riparo dal sole. Insomma, un vero e proprio angolo di paradiso terrestre dove trascorrere giornate rilassanti.

Nel caso vi troviate nei dintorni e vogliate dare una capatina sulla spiaggia degli spot pubblicitari vi basterò mettervi in auto e guidare per una manciata di minuti. Come raggiungere Punta Molentis? Partendo da Villasimius dovrete procedere verso Costa Rei e, dopo aver passato i campi sportivi, imboccate la strada comunale Accusi is Prezzus. Poco più avanti, in corrispondenza del bivio Mare/Villasimius procedete dritti: in prossimità di una curva troverete una strada sterrata sul lato sinistro della carreggiata. Imboccatela e percorretela tutta, sino a raggiungere le spiagge paradisiache di Punta Molentis.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Punta Molentis, la Sardegna che gli spot pubblicitari amano