Da Nang, una fuga nel Vietnam spettacolare

Importante polo commerciale e culturale del Vietnam, la città di Da Nang è un luogo in cui si celano meraviglie incredibili

È un Vietnam dalle mille sfumature, ricco di bellezze e di tradizioni millenarie, quello che si respira tra le vie di Da Nang. La città, una delle più grandi e popolose del Paese, ha un incantevole sbocco sul mare ed è da molti considerata una splendida meta turistica.

Siamo nel Vietnam centrale, quasi a metà strada tra Hanoi e la meravigliosa Ho Chi Minh: affacciata sul Mar Cinese Meridionale e attraversata dal fiume Han, la città di Da Nang è tra i più importanti porti del Paese, cosa che gli ha permesso, nei secoli scorsi, di diventare punto focale del commercio di tutta la regione. Ancora oggi vive di questo suo prestigio, grazie ad una florida economia mirata all’esportazione di prodotti vietnamiti in tutto il mondo. Ma sono la sua arte e la sua cultura a sorprenderci davvero. Una città che, tra passato e futuro, può regalarci esperienze magnifiche.

Rinomata meta balneare del Vietnam, possiede spiagge deliziose: la più grande, China Beach, vanta ben 30 km di sabbia dorata lambita da acque cristalline e cinta alle sue spalle da hotel lussuosi e decine di ristoranti. È invece circumnavigando il promontorio dal quale Da Nang si affaccia sul mare che possiamo trovare calette selvagge e rocciose. Come la splendida Mui Nghe, nascosta tra gli scogli, o la bellissima Black Rock Beach, un po’ più difficile da raggiungere – ma ne vale assolutamente la pena.

Spiaggia di Da Nang

La spiaggia di Da Nang

Molto suggestive sono le Marble Mountains, affioramenti rocciosi calcarei che sorgono a pochi passi dalla spiaggia. Dall’alto, si gode di un panorama magnifico. Le piccole montagne sono ricche di grotte e insenature, all’interno delle quali è possibile trovare sculture suggestive e santuari buddisti. È invece opera dell’uomo il favoloso Dragon Bridge, sormontato da un enorme dragone dorato che, ogni sabato e domenica sera, sputa acqua e fuoco regalando uno spettacolo unico al mondo.

Passeggiando lungo le vie della città, si respira un’atmosfera quasi magica. Tra palazzi futuristici e tradizionali mercati dove immergersi in un mondo di colori e profumi diversi, la meraviglia è ovunque. Per chi vuole scoprire qualcosa in più sulla millenaria cultura di Da Nang e dei suoi dintorni, è consigliabile una visita al Museo della Scultura di Cham. Qui è possibile ammirare centinaia di opere d’arte, tra cui moltissime statue recuperate dal celebre sito archeologico di My Son, patrimonio UNESCO celato a poca distanza dalla città.

Golden Bridge

Il Golden Bridge

Prima di lasciare Da Nang, non resta che un’escursione tra le colline di Ba Na, dove si trova il suggestivo Golden Bridge. Il ponte pedonale si avvolge su se stesso, sorretto da due mani giganti in fibra di vetro e rete metallica il cui aspetto, artificialmente invecchiato, le fa apparire ancora più monumentali. È attraverso questa deliziosa camminata che si raggiunge la stazione della funivia di Ba Na, la più lunga al mondo. Niente di più bello, se si vuole ammirare un panorama mozzafiato da ricordare per sempre.

Da Nang

Da Nang

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Da Nang, una fuga nel Vietnam spettacolare