Ginostra, il borgo senza automobili

Ginostra è un borgo delle straordinarie isole Eolie privo di automobili e dove regnano natura, pace e mare

Un borgo in cui il tempo si è davvero fermato e che sembra una poesia tra le acque del mare è Ginostra, un incantevole villaggio sull’isola di Stromboli e un vero e proprio paradiso. Non è un caso, infatti, che in questo luogo non ci siano automobili.

Il motivo è molto semplice: qui non esistono strade percorribili con le macchine a tal punto che vi si può accedere solo via mare e tramite il porto più piccolo del mondo, chiamato il “Pertuso“, vale a dire il buco.

Un posto incredibile e circondato da un mare cristallino, pulitissimo, tanto da poter vedere in maniera chiara i suggestivi fondali, costellati di pesci coloratissimi. Ma Ginostra non è solo questo, è anche il posto ideale per gli amanti della montagna. Infatti da queste parti vengono ogni giorno organizzate delle escursioni per visitare il vulcano Stromboli e le sue magiche esplosioni.

Davvero una località d’altri tempi in cui si ascoltano solo il rumore del mare e quello degli zoccoli dei muli. E per raggiunger il paesino soprastante si utilizza una ripida mulattiera che conduce a una piazzetta dove risiede un monumento ai caduti della seconda guerra mondiale. E proprio qui si snodano le due stradine dell’isola, una che conduce alla chiesa e l’altra alla spiaggia di Lazzaro. Inoltre, il paese si distende su un ripido pendio in cui le poche case mantengono l’architettura eoliana tradizionale intatta. Mentre gli amanti del mare potranno rilassarsi in due spiagge molto riservate: le Piscinette e la Spiaggia di San Lazzaro.

Le Piscinette sono delle piccole piscine naturali formate dal mare che si insinua tra le rocce e qua l’acqua assume sfumature di blu e candide tonalità di verde chiaro. Inoltre, questo è anche un posto ideale per gli appassionati delle immersioni.

La spiaggia di San Lazzaro, invece, è raggiungibile partendo dal paese e percorrendo un antico sentiero a strapiombo sul mare. I fondali regalano esperienze uniche anche nei pressi di questa spiaggia. A Lazzaro, infatti, è possibile ammirare  un arco sommerso che fa da cornice a una vegetazione rigogliosa. Nella zona antistante la chiesa, alla profondità di 15/20 metri invece, vi è un relitto di una vecchia nave militare.

Insomma, un borgo davvero fermo nel tempo e ideale per coloro che amano la pace e la tranquillità.

ginostra senza utomobili

@iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ginostra, il borgo senza automobili