Le terme della Slovenia: quali visitare

Per gli amanti delle terme la Slovenia è tra le mete europee più gettonate

Una natura incontaminata e l’abbondanza di corsi d’acqua sono le caratteristiche che balzano immediatamente agli occhi dei tanti viaggiatori che si dirigono in Slovenia per un soggiorno all’insegna del relax. Un soggiorno che non può non prevedere alcuni giorni di permanenza in uno tanti centri termali che fanno della Slovenia una delle mete più gettonate dagli amanti dei centri benessere. Lasko, Olimje, Dolenjske Toplice, Portoroz, Topolsica, Ptuj, Rogaska sono solo alcune delle destinazioni in cui troverete molti centri termali pronti ad accogliervi e coccolarvi con massaggi, percorsi e trattamenti in acqua, e molto di più, il tutto, ovviamente, curato da personale competente e cordiale. Ogni stabilimento coniuga tradizione e innovazione in materia di salute e bellezza. I vari centri, infatti, sono specializzati nella cura e prevenzione di disturbi delle seguenti aree: reumatologia, ginecologia, neurologia, dermatologia e stomatologia.

Una volta deciso in quale località recarsi è possibile scegliere tra un’ampia offerta di strutture ricettive che propongono pacchetti benessere spendibili sia all’interno della stessa struttura sia in convenzione con centri termali esterni. Tutte le soluzioni sono state pensate per andare incontro alle esigenze di tutti, anche dal punto di vista economico.

La Slovenia, quindi, propone dodici mesi all’anno soggiorni per quanti decidano di trascorrere le proprie vacanze, o solo alcuni giorni, alle terme beneficiando, nel corpo e nella mente, di tutte le proprietà delle diverse acque termali. Si possono trovare pacchetti comprensivi di soggiorno e cure termalli sia nella bella stagione che in inverno.

Nel caso la permanenza in Slovenia si prolungasse per più giorni tra un trattamento e l’altro è possibile visitare diversi luoghi di interesse. Innanzitutto la capitale Lubiana con il suo incantevole centro storico, le decine di locali che rendono la città vivace e frizzante a tutte le ore del giorno. Assolutamente da non perdere anche il suggestivo lago di Bled con il castello sovrastante, il maestoso Castello di Prejiama, incastonato nella montagna e unico nel suo genere, e le grotte di Postumia.

Per quanti partono dall’Italia il consiglio è di viaggiare in auto in modo da godere dei magnifici paesaggi, fermandosi qua e là a degustare le ottime pietanze locali. Terme, centri benessere, natura, storia ed enogastronomia ecco cosa offre la Slovenia, terra da scoprire in ogni periodo dell’anno in compagnia sia del proprio partner che di famiglia ed amici.

 

Le terme della Slovenia: quali visitare