Correre e fare running sulle navi da crociera: cosa sapere e consigli

Correre sulle navi da crociera è un'esperienza affascinante e che manterrà in forma quanti non riescono proprio a smettere di allenarsi neppure durante le vacanze

Chi vuole correre sulle navi da crociera non ha di che preoccuparsi, dato che le aree fitness e per il moto non mancano. Le compagnie navali prestano particolare attenzione a tutti gli amanti dello sport e sanno bene che non bisogna mai fermarsi, neppure durante un viaggio in mare. Per questo motivo i grandi gruppi come Costa Crociere o Royal Caribbean forniscono ai patiti del running grandi terrazze dove poter effettuare qualche giro di jogging, percorrendo la nave per tutta la sua lunghezza. A disposizione degli ospiti ci sono pure numerosi personal trainer certificati, pronti a rispondere a ogni esigenza.

Se, come affermano certi studi, la corsa è connaturata nell’essere umano, allora si può ben capire perché certi passeggeri non possano fare a meno del running durante la crociera. Non c’è niente di meglio che svegliarsi al mattino presto e fare un po’ di jogging sul ponte della nave, quando la fresca brezza marina solletica la pelle e rende ideali le condizioni per correre. A quell’ora inoltre non c’è praticamente nessuno che può disturbare il runner intento nel suo sforzo, eccellente per scaricare la tensione e caricarsi in vista della mattina.

Le piste da running non mancano sulle e consentiranno a tutti di correre sulle grandi navi. Tanto che si tratti di una crociera ai Caraibi quanto di un itinerario marino alla scoperta del Mediterraneo, le grandi compagnie offrono tante opportunità ai loro clienti per rimanere attivi e allenati durante le settimane di viaggio sulle acque. Quando è bello non c’è niente di meglio che correre sul ponte della nave, ma non bisogna sottovalutare le aree fitness all’interno delle imbarcazioni. Le palestre hanno macchinari di ultima generazione e tecnologici tapis roulant con tanti livelli di difficoltà.

Se il tempo non è dei migliori allora perché non correre all’interno di queste zone attrezzate, ammirando dall’oblò lo spettacolare orizzonte? A disposizione dei runner ci sono docce, asciugamani e altre attrezzature, tanto che non sembrerà neppure di viaggiare sul pelo dell’acqua per giorni e giorni. Le piste per la corsa sulle navi da crociera e le palestre interne sono quasi sempre operative e aperte a tutti. L’unico consiglio che non bisogna mancare di rivolgere è quello di mettere in valigia un paio di scarpe da corsa e capi di abbigliamento adeguati per la corsa.

Correre e fare running sulle navi da crociera: cosa sapere e cons...