Indonesia: dal diving nel Parco Marino di Bunaken al surf di Bali

Dal paradiso del diving e dello snorkeling, uno dei migliori al mondo, dove la biodiversità raggiunge livelli unici all'eden dei surfer

Il Bunaken National Marine Park è nel Mare del Sulawesi (o Mar di Celebes), a est c’è il Mare delle Molucche e la Papua, a ovest il Borneo malese e a nord le Filippine. Ovvero, siamo nella porzione del Pacifico Indo-occidentale dove la biodiversità marina raggiunge livelli unici al mondo, tra: coralli, pesci, echinodermi e spugne.
Tanto da meritarsi un posto nella classifica dei 10 siti migliori di diving nel mondo.
Per esempio, in tutto il parco ci sono circa 70 generi di corallo (tra duro e morbido), solo 10 in tutte le Hawaii. Addirittura il numero esatto di pesci non è conosciuto, probabilmente maggiore rispetto alle stesse Filippine.
A Bunaken si possono fare incontri unici, in solo due settimane di permanenza: con dugonghi (video), tartarughe giganti, squali, razze aquila, pesci napoleone, pesci unicorno, pesci pipistrello e pesci rana, per citarne alcuni.

Il Parco Marino di Bunaken include cinque isole: Bunaken, Manado Tua, Mantehage, Nine e Siladen. Tutte le isole sono a circa un’oretta dal porto di Manado, città principale del North Sulawesi.

A Bunaken le giornate sono scandite dalle immersioni e dallo snorkeling, ogni resort dell’isola organizza almeno due uscite di diving al giorno (idem per lo snorkeling).
C’è una tassa per entrare nel parco di 150.000 rupie indonesiane (1 € equivale circa a 14.000 IDR), soldi usati per un programma di conservazione del parco. Anche se una piaga non ancora risolta è la quantità di rifiuti che arrivano dalla città di Manado, deturpando lo scenario paradisiaco a pochi chilometri
Info utili – Parco Marino di Bunaken
Dove dormire e dove mangiare: Living Colours Resort gestito da una giovane coppia di Finlandesi (30 euro giornalieri per dormire, mangiare e bere. Le uscite in barca per diving e snorkeling hanno un costo aggiungintivo. E’ molto pulito, si mangia bene e non vendono bottiglie di plastica!)
Si segnala anche il Lorenso Cotage
Come raggiungere il Parco Marino: volo dall’Italia, via Singapore, a Manado. Oppure da Bali o dall’isola di Java sino all’aeroporto di Manado. Dal porto di Manado c’è un traghetto che in meno di un’ora porta al Parco di Bunaken 
Quando andare a Bunaken: periodo migliore da giugno a ottobre
N.B.: c’è una tassa da pagare sia per entrare (25 dollari circa) che per uscire ( 100.000 rupie) dall’Indonesia

Non si può andare via dal Paese, senza fare una capatina nell’ormai turistica isola di Bali. Famosa non tanto per la barriera corallina e i fondali, quanto per le particolari atmosfere e le feste religiose e, nella parte meridionale dell’isola, per gli splendidi spot di surf: da Uluwatu a Padang Padang, da Dreamland a Bluffs.
Si consiglia di evitare Kuta, il posto più conosciuto e caotico. Per assaporare un drink al tramonto sulla spiaggia, meglio spostarsi a Seminyak (nei locali: Kudeta, Samaya, Anantara e Laluciola), oppure a Jimbaran (al PJ’S e al Four Season).
Per fare dello shopping in Bali, il meglio è a Seminyak, negozi come Biasa, Bamboo Blonde, Magali Pascal e Kerry & Grima

Indonesia: dal diving nel Parco Marino di Bunaken al surf di Bali