Come raggiungere la stazione di Trastevere a Roma

Raggiungere la stazione di Roma Trastevere da qualsiasi zona della città è facile e veloce e si può scegliere fra treni, autobus e taxi

Arrivare alla stazione di Trastevere non è per nulla complicato: la stazione si trova nel cuore di Roma, a due passi dai vicoletti del centro storico e dall’antico mercato di Porta Portese. Per raggiungerla si può scegliere tra molte opzioni, a seconda delle esigenze: sono infatti parecchi i mezzi pubblici che fanno capolinea nel piazzale antistante la stazione dei treni e altrettanti sono di passaggio, collegando la stazione con diverse zone della città.

Autobus, treni e anche la metro. Per raggiungere la stazione Trastevere in modo comodo ed economico basta utilizzare il servizio pubblico e scaricare il biglietto sull’apposita app MyCicero. Se invece non si teme il traffico e il tassametro che gira, a ogni angolo della città c’è un taxi pronto a effettuare una corsa verso la stazione Roma Trastevere.

Come spostarsi da Termini a Trastevere

Per chi parte dalla stazione Termini, una soluzione comoda e rapida per arrivare alla stazione di Roma Trastevere è prendere il treno FL5, che ferma proprio a Termini per poi proseguire in direzione Civitavecchia: il treno impiega all’incirca 20 minuti per compiere il tragitto dalla stazione Termini e la stazione Trastevere è la terza fermata.

Un’altra possibilità è quella di prendere l’autobus H, che parte dall’omonima banchina antistante la stazione, in Piazzale del 500. Il vantaggio di raggiungere la stazione Trastevere con questo autobus è che quello di potere ammirare dal finestrino alcuni degli scorci più belli che la città offre mentre si attraversa il centro di Roma. La fermata dell’autobus dove scendere si chiama Gianicolense/Stazione Trastevere, e per arrivarci ci vogliono mediamente 30 minuti, traffico permettendo.

Per viaggiare a bordo di questi mezzi pubblici è necessario acquistare il biglietto prima di salire a bordo dell’autobus: costa 1,50 euro e dura 100 minuti dalla prima timbratura. In alternativa si può scaricare sul telefono l’app Mycicero con la quale comprare i abbonamenti e biglietti per bus e treno, senza bisogno di andare alla ricerca di una rivendita.

Dall’aeroporto di Fiumicino alla stazione di Trastevere

Chi deve raggiungere la stazione di Trastevere partendo dall’aeroporto internazionale di Roma Fiumicino, può prendere un treno FL1, in direzione Fara Sabina/Orte. Il treno parte proprio dall’interno dell’aeroporto e impiega circa 27 minuti per arrivare a Roma Trastevere, che è la settima fermata. Il costo del biglietto, che si acquista in aeroporto, è di 8 euro. Partendo invece dall’aeroporto di Roma Ciampino, è possibile prendere il treno che va fino alla stazione Termini e da lì spostarsi per raggiungere la stazione Trastevere.

Raggiungere la stazione di Trastevere in metro, autobus o taxi

Per chi preferisce raggiungere la stazione Trastevere con la metropolitana, il percorso più veloce in metro termina alla fermata della Metro B di Piramide, da lì bisogna poi proseguire per Trastevere con l’autobus 3b, che parte dal capolinea posto proprio all’uscita della metropolitana.

Naturalmente ci sono anche altri autobus che raggiungono la stazione Trastevere, e sono il 780 da Piazza Venezia e il 170 dalla zona dell’Eur: in entrambi i casi la fermata alla quale bisogna scendere si chiama Orti di Cesare (FL1). Autobus e metropolitana sono sicuramente i mezzi più economici per raggiungere la stazione di Trastevere ma non sono i più rapidi. Il traffico della capitale è imprevedibile e potreste rimanere bloccati per diversi minuti.

Infine, da qualunque zona della città è possibile prenotare un taxi che porti direttamente alla stazione Trastevere: traffico permettendo, questa è la soluzione più comoda, ma potrebbe rivelarsi anche la meno economica.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come raggiungere la stazione di Trastevere a Roma