Come arrivare a Lipari

Arrivare a Lipari può essere un'esperienza molto piacevole da svolgere, se si conoscono le principali località da cui partire. Ecco quali sono

Per arrivare a Lipari, nell’arcipelago delle isole Eolie, è possibile usufruire di mezzi di trasporto pubblico messi a disposizione dei viaggiatori da diverse aziende che operano nella zona. Vari traghetti effettuano corse plurigiornaliere da città come Reggio Calabria, Palermo, Napoli , Messina e Milazzo. Ogni giorno in direzione dell’isola partono diverse navi da Milazzo e da Napoli. Non serve far altro che recarsi presso le biglietterie presenti nei porti delle città sopraindicate e acquistare i ticket validi per il viaggio.

In alternativa è possibile usufruire dei servizi internet legati alle aziende di trasporto e prenotare i biglietti direttamente online. Per arrivare a Lipari viaggiando per mezzo delle ferrovie, si possono utilizzare i treni diretti da Roma, Napoli, Milano, Torino, Palermo, Venezia o Messina verso Milazzo. Da questa cittadina è possibile prendere un autobus verso Lipari. Il biglietto costa all’incirca un euro. Altresì, i viaggiatori possono prendere in considerazione l’idea di viaggiare tramite taxi (spendendo circa 15 euro) oppure noleggiando appositamente un’automobile.

Per arrivare a Lipari è possibile utilizzare anche l’aereo. In tal caso bisogna scendere all’aeroporto di Catania, di Trapani, di Palermo o di Reggio Calabria e salire su uno degli autobus diretti per Messina o per Milazzo. In entrambe le città i viaggiatori possono usufruire dei traghetti diretti verso Lipari. Spendendo un euro per il biglietto, i viandanti possono utilizzare uno treni che collega Palermo a Milazzo. Qualora i viaggiatori volessero arrivare a Lipari in modo più veloce, potrebbero farlo con un elicottero privato.

A Lipari ci sono diverse zone adibite per il ricevimento degli elicotteri che ogni giorno atterranno sull’isola. Infine, l’ultimo modo utile per arrivare a Lipari consiste nel viaggiare via mare con una propria barca privata. In questo caso si deve fare attenzione a diverse correnti marine presenti nella zona delle isole Eolie. Per via dei vari problemi che il mare può riservare, è consigliato spostarsi in barca privata soltanto se le acque sono calme e alla guida c’è un navigatore davvero molto esperto.

Come arrivare a Lipari