Tutto quello che c’è da sapere su Cala Liberotto

Cala Liberotto, vicino al Golfo di Orosei, è una delle spiagge più belle e accessibili della Sardegna. Scopri di più

Se cercate acqua color smeraldo e una spiaggia da sogno in Sardegna, che sia facilmente raggiungibile e dove potervi rilassare con tutta la famiglia, il Golfo di Orosei e Cala Liberotto, sulla costa settentrionale dell’isola, nel nuorese, sono la vostra meta.

Certo, ogni piccola spiaggia, ogni cala di questa costa baciata da Dio offre paesaggi strepitosi e un mare perfetto, pulito, cristallino e cangiante, ma la spiaggia di cala Liberotto, situata a circa quattordici chilometri da Orosei, è davvero un piccolo paradiso del quale è impossibile non innamorarsi.

Cala Liberotto: come arrivare e caratteristiche

Cala Liberotto si trova lungo la SS 125 dirigendovi a sud la incontrate prima del paese di Orosei. Si tratta di un insieme di piccole baie color smeraldo circondate da rocce chiare e sabbia dorata di grana grossa. A poca distanza dalla riva affiorano tre grandi scogli, che si possono raggiungere con facilità grazie al fondale basso e dolcemente digradante e che conferiscono un particolare tocco esotico a questo gioiellino tutto italiano e tutto da scoprire.

Alle spalle della spiaggia di Cala Liberotto troviamo la pineta, ideale per il riposino pomeridiano dei più piccoli, ma anche dei grandi e la lussureggiante natura propria delle isole mediterranee e della bella Sardegna: uno stagno bordato di canne e agavi ospita numerose specie di uccelli ed è tutto un fiorire di mirto, fichi d’India e palme nane; un paradiso anche per i naturalisti.

I servizi di Cala Liberotto

Questa spiaggia si raggiunge comodamente dalla strada ed è dotata di un ampio parcheggio gratuito. È facilmente accessibile anche alle persone con mobilità limitata e ed perfetta per chi cerca relax con bimbi al seguito. È ben servita e si possono noleggiare ombrelloni e sdraio. Se amate la tranquillità, vi consigliamo di sistemarvi nella parte della spiaggia più lontana dal campeggio che di solito è la meno affollata.

Uno degli indiscussi vantaggi di Cala Liberotto, per chi ama il mare ma anche gli animali, è che è una delle spiagge in cui sono ammessi i cani; dunque relax per tutta la famiglia, Fido compreso. Inoltre, grazie al vicino borgo di Cala Liberotto, il centro abitato di Sos Alinos, che si trova proprio a due passi dal mare, non mancano chioschi, ristoranti e luoghi dove alloggiare.

I dintorni di Cala Liberotto

Naturalmente, dato che vi trovate nel Golfo di Orosei, il nostro consiglio è di esplorare anche le spiagge vicine a Cala Liberotto, anch’esse assolutamente spettacolari e adatte a famiglie con bambini. Petrosa, ad esempio, che regala la sottile inquietudine di una natura non domata. Oppure la Marina, cinque chilometri di arenile che via via prendono il nome di su Barone, Isporoddai e Osalla.

Più a Nord valgono la pena anche Fuile ‘e Mare, che regala emozioni impagabili agli appassionati di immersioni subacquee, Siniscola, con la sua sabbia rosata circondata dalla macchia mediterranea, e Bidderosa, che ospita un parco naturalistico protetto che già da solo vale la pena di un giro da queste parti.

Tutto quello che c’è da sapere su Cala Liberotto