Ad Olbia il set della serie tv “Comma 22” con George Clooney

Cosa vedere a Olbia, set dell'attesissima serie tv girata da George Clooney, tra archeologia e natura

George Clooney sbarca in Italia per le riprese di “Comma 22“, la prima serie tv da lui diretta tratta dal romanzo omonimo di Joseph Heller (di cui esiste già un film, datato 1970). Ma dove monterà il set l’amatissimo attore e regista americano?

Le prime immagini del blindatissimo set arrivano dalla Sardegna, e più precisamente da Olbia. È qui che l’attesa serie tv coprodotta da Sky e da Paramount Television, che vanta nel cast attori come Hugh Laurie (il famoso Dr. House), Kyle Chandler (già visto in “Argo”) e Christopher Abbot (famoso per “The Sinner” e “Girls”), è ambientata. Per la precisione, all’interno dell’ex aeroporto Olbia-Venafiorita, inaugurato nel 1927 e oggi – che non serve più la città – deputato ad ospitare il 10° Nucleo Elicotteri Carabinieri.

Ex aeroporto Venafiorita, Olbia

Serie evento di cui da tempo si parla, “Comma 22” sarà strutturato in sei parti, e terrà fede al romanzo che racconta le vicende di un gruppo di aviatori durante la Seconda Guerra Mondiale. Dopo la Sardegna, la troupe si sposterà poi a Roma. Ma cosa si può vedere a Olbia, in caso si arrivasse per qualche giorno in città?

Ricca di tesori naturalistici, Olbia ha anche un notevole centro storico, ricco di testimonianze dell’epoca nuragica e di architetture religiose: dalla Basilica di San Simplicio alla chiesa di San Paolo con la sua splendida cupola, fino ai luoghi di culto più moderni, la città sarda offre moltissime chiese per un tour storico e religioso. Imperdibile è una visita all’architettura Liberty di Palazzo Colonna e al Museo Archeologico Nazionale di Olbia, mentre nei dintorni meritano – su tutti – il Castello di Pedres e il Castello Sa Paulazza.

Chiesa di San Paolo, Olbia

E poi i siti archeologici, dai dolmen (i più belli sono a Berchiddeddu e a Cabu Abbas) fino al menhir di Puntiddone, ai tanti nuraghi (il più importante è il nuraghe Riu Mulinu di Cabu Abbas) e al circolo megalitico a Patricciali di Mezzu. Gli amanti della natura possono invece organizzare escursioni nel Parco Fausto Noce, il parco urbano più grande della Sardegna, nel Parco fluviale del Padrongianus, nell’area marina di Tavolara. Senza dimenticare le spiagge. Le più belle? Cugnana, Rana Bianca, Razza de Juncu, la Spiaggia dei Sassi, la Spiaggia delle alghe e la Spiaggia Ira.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ad Olbia il set della serie tv “Comma 22” con George ...