La location da sogno della serie Tv “Fantasy Island”

Se per girare "Fantasilandia", a cui la serie è ispirata, ai tempi erano state scelte le Hawaii, ora lo scenario cambia radicalmente

I più giovani non lo ricorderanno, ma chi fosse teenager negli Anni ’70 (ma anche ’80) ricorderà sicuramente la serie televisiva “Fantasilandia”, che raccontava di un’isola dove gli ospiti venivano accolti dalla coppia formata dal Signor Roarke e dal suo assistente nano Tattoo e dove i sogni di tutti coloro che mettevano piede sull’isola diventavano realtà.

Ebbene, a distanza di 50 anni, è arrivato il sequel, “Fantasy Island”. La nuova serie Tv americana è disponibile su Sky e NOW in streaming. Sulla stessa isola paradisiaca, ora, ad accogliere i ricchissimi ospiti è Elena Roarke, la nipote del protagonista di “Fantasilandia” (interpretata dall’attrice Roselyn Sánchez, protagonista di un’altra celebre serie Tv, “Senza traccia”), pronta a esaudire tutti i loro desideri. Anche quelli più strani.

Taveuni-fiji
Fonte: 123rf
Taveuni, l’isola delle Fiji dove è stata girata la serie Tv “Fantasy Island”

I suoi fidati assistenti sono Ruby, un’ospite che ha deciso di accettare una seconda possibilità e di restare a vivere sull’isola, e Javier, pilota, meccanico e “tuttofare” del resort. E che resort.

Dove si trova la vera “Fantasy Island”

Se per girare “Fantasilandia” ai tempi erano state scelte le Hawaii, in particolare la costa Na Pali sull’isola di Kauai, nel sequel, l’isola misteriosa e paradisiaca accessibile solo a pochissimi fortunati è ubicata in un punto non ben precisato dell’Oceano Pacifico. Invece, abbiamo scoperto dove sono state girate le puntate. L’isola dove è stata ambientata la serie si chiama Taveuni e si trova niente meno che nella zona settentrionale dell’arcipelago delle Fiji. E non poteva che essere un paradiso in Terra, dove i sogni di chiunque vi si rechi diventano realtà. Anche i nostri, se ci potessimo andare.

Taveuni è chiamata anche “isola giardino”, in quanto il 60% della sua superficie è coperta da foresta pluviale. Molte delle scene della serie, infatti, sono state ambientate proprio nella foresta, che fa parte del Bouma National Heritage Park, una foresta protetta dove vivono diverse specie di uccelli autoctoni. Qui si trovano anche tantissime cascate, tra cui le più famose delle Fiji, le cascate Bouna.

cascata-bouma-National-Heritage-Park-
Fonte: 123rf
Cascate nel Bouma National Heritage Park a Taveuni, Fiji

Chi ha la fortuna di venire a Taveuni può godersi dei meravigliosi trekking, come quello che corre lungo la costa, Lavena Coastal Walk, o quelli che si immergono nell’entroterra, come il Veaux Peak e il Vidhwa Rainforest Hike.

Per chi viene fin qui per il suo mare – la maggior parte dei turisti, forse – può godere della splendida Rainbow Reef, una barriera corallina meravigliosa, che regala un coloratissimo ecosistema. Una delle esperienze più incredibili che si possono fare alle isole Fiji.

La mansion dove alloggiano gli ospiti che arrivano sull’isola in realtà non esiste, è stata costruita per esigenze di copione, e ricorda molto il Queen Anne Cottage che si trova all’interno dell’Arboretum and Botanic Garden a Los Angeles.

I più attenti cinefili forse riconosceranno qualche scorcio dell’isola, apparso parecchi anni fa in un altro film, di tutt’altro genere. Era il 1991 quando a Taveuni fu girato “Ritorno alla laguna blu”, con Milla Jovovich, il seguito del più celebre “Laguna blu“, che vide protagonista una giovanissima Brooke Shields e un muscolosissimo Christopher Atkins. Anche in questo caso, per rendere il set un luogo paradisiaco non dovettero fare nulla. Solo premere REC.

Taveuni-fiji-spiaggia
Fonte: 123rf
Una spiaggia da sogno sull’isola di Taveuni alle Fiji

Alcune curiosità sull’isola

La montagna più importante di Taveuni è una dorsale vulcanica lunga 16 chilometri, un vulcano la cui ultima eruzione risale al 1550. Il punto più elevato, il monte Uluiqalau (1.241 metri) registra precipitazioni fino a 10mila mm. all’anno, facendo di Taveuni uno dei luoghi più piovosi del mondo.

Inoltre, Taveuni è famosa perché è attraversata dal meridiano dei 180° ovvero dalla linea internazionale del cambio di data.

fantasilandia-serie-tv-anni-70
Fonte: IPA
I protagonisti della serie Tv Anni ’70 “Fantasilandia”