Villa Cimbrone, sulla Costiera Amalfitana uno dei giardini più belli d’Italia

Splendido edificio storico affacciato sulla Costiera Amalfitana, Villa Cimbrone ospita un giardino rigoglioso e affascinante

Il turchese del mare si confonde con l’azzurro del cielo, che si fondono insieme per dar vita ad un panorama da mozzare il fiato; tutt’attorno, il verde di una natura che rinasce e i suoi mille colori che splendono sotto i raggi del sole. Sembra un’idilliaca cartolina di qualche remoto angolo di paradiso, ma in realtà stiamo parlando di Villa Cimbrone, una bellezza tutta italiana.

Siamo a Ravello, uno dei borghi più affascinanti della Costiera Amalfitana. Dal suo centro storico, con una bella passeggiata di pochi minuti, ci si può inerpicare lungo un viottolo che porta proprio a Villa Cimbrone, uno dei capolavori dell’intera regione. Questo meraviglioso edificio storico sorge su un promontorio roccioso che un tempo accoglieva le rovine di una villa romana, sulle quali venne poi costruita una residenza nobiliare di grande splendore. Purtroppo, nei secoli scorsi l’intera proprietà venne lasciata cadere in rovina, fin quando non venne acquistata da un ricco banchiere britannico che diede il via ad imponenti lavori di restauro.

Oggi Villa Cimbrone, radicalmente trasformata, ospita un hotel a cinque stelle che occupa la quasi totalità dell’edificio. Ma se l’interno della villa è una proprietà privata, i suoi meravigliosi giardini sono aperti al pubblico. E se passate da queste parti non dovete assolutamente lasciarvi sfuggire l’occasione di passeggiare lungo i viottoli di un parco che, ne siamo sicuri, vi lascerà a bocca aperta. Tra il verde che caratterizza l’ambiente, spiccano qua e là splendidi elementi architettonici neoclassici e gotici, imponenti statue ben cesellate e fantastiche fontane che donano un tocco di freschezza ai giardini.

Il Viale dell’Immenso – Foto: Wikimedia (Ph. Erich Schmid)

Il sentiero principale si chiama Viale dell’Immenso, e presto capirete perché. Vi condurrà attraverso lo splendido parco di Villa Cimbrone, dove potrete ammirare piccoli templi, una pergola decorata con decine di glicini e alcune bellissime statue. In particolare, rimarrete affascinati dalla Statua di Ceres e da quella del David, una copia della celebre scultura di Donatello, che fa davvero gran bella figura immersa nel verde dei giardini. In primavera, quando la natura rinasce, migliaia di fiori sbocciano tutt’intorno, e con i loro colori e i loro profumi vi regaleranno un’emozione magica.

La vista dalla Terrazza dell’Infinito – Foto: 123rf

Al termine del viale, vi ritroverete davanti al belvedere di Villa Cimbrone, ed è qui che lascerete il vostro cuore. Si chiama Terrazza dell’Infinito, perché il vostro sguardo si perderà nell’azzurro delle acque del Mediterraneo su cui il piazzale si affaccia. La vista, da qui, è a dir poco straordinaria: il promontorio su cui sorge la villa ha infatti uno strapiombo sul mare di oltre 350 metri, ed è proprio qui che la terrazza poggia le sue fondamenta. Potrete affacciarvi alla ringhiera riccamente decorata con una bella serie di busti marmorei e lasciare che il vento vi solletichi il volto mentre osservate il perfetto panorama del Golfo di Salerno.

Villa Cimbrone possiede dei giardini meravigliosi, e la sua vista è considerata una delle più suggestive al mondo. Il suo sguardo sulla Costiera Amalfitana la rende un gioiello di rara bellezza, tanto che centinaia di turisti accorrono ogni giorno per potersi concedere qualche ora di relax in questo posto affascinante.

I giardini di Villa Cimbrone – Foto: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Villa Cimbrone, sulla Costiera Amalfitana uno dei giardini più belli ...