La Parigi della Belle Epoque rivive in questo quadro: conoscete la sua storia?

Come una fotografia, il "Bal au moulin de la Galette" di Renoir ci restituisce uno spaccato effervescente di vita della Parigi della Belle Epoque

Se ci fosse un modo per viaggiare nel tempo e nello spazio, probabilmente gli esploratori più curiosi approfitterebbero di questo per andare alla scoperta della storia, delle tradizioni e delle culture delle città che da sempre ci affascinano. E se ci fosse un modo per farlo attraverso l’osservazione di capolavori d’arte?

Un rapido sguardo al Bal au moulin de la Galette di Renoir ci dà la conferma. Questo dipinto, infatti, considerato uno dei più alti capolavori del primo Impressionismo, ci restituisce uno spaccato della frizzante vita mondana della Parigi della Belle Epoque, di cui tutti, attraverso storie, immagini e film, abbiamo subìto inevitabilmente il fascino.

Osservando attentamente il quadro ci rendiamo conto di essere catapultati immediatamente a Montmartre, il popolare e vivace quartiere della periferia di Parigi che proprio a quei tempi (e ancora oggi) pullulava di artisti bohémien e intellettuali. E sono loro che ritroviamo all’interno del dipinto: ci sono coppie che ballano spensierate e aggraziate, giovani che discutono tra loro mentre sorseggiano un bicchiere di vino.

Dance at Le moulin de la Galette (Il Bal au Moulin de la Galette), by Pierre-Auguste Renoir, 1876, 19th Century, oil on canvas, 131 x 175 cm

Il Bal au Moulin de la Galette, di Pierre-Auguste Renoir. Francia, Parigi, Musée d’Orsay.

Le donne mostrano i loro status attraverso acconciature alla moda e ampie gonne ondeggianti: è un pomeriggio spensierato quello che i protagonisti del quadro di Renoir stanno vivendo nel pieno periodo della Belle Epoque. L’artista raccoglie i minuziosi dettagli della scena e li riporta su tela riproducendo il movimento dei corpi e l’energia di quel periodo storico.

Protagonisti del quadro sono gli amici di Renoir, gli stessi con il quale il pittore si incontrava proprio all’interno di quel locale simbolo della vita mondana parigina.

Charming quarter of Montmartre with traditional french cafes, Paris, France

Il suggestivo quartiere Montmartre, oggi

Il Moulin de la Galette era spazio molto bello e ben curato, realizzato a seguito della ristrutturazione di due mulini abbandonati situati sulla cima della collina di Montmartre, che attirava qui giovani e intellettuali. Il suo nome, invece, faceva riferimento alle frittelle offerte dal locale ai suoi ospiti, particolarmente apprezzate dai clienti.

Bal au Moulin de la Galette, oggi custodito all’interno del Musée d’Orsay di Parigi, sembra una fotografia, una di quelle che oggi utilizziamo come fonte di ispirazione per programmare il prossimo viaggio, la stessa che restituisce informazioni sulla destinazione che andremo a visitare e che pregusta l’esperienza stessa che andremo a vivere.

moulin de la galette

Moulin de la Galette, Parigi

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Parigi della Belle Epoque rivive in questo quadro: conoscete la sua...