Sciacca, il coloratissimo borgo marinaro che piace alle celebrity

Come non restare incantati dai colori pastello degli edifici che si riflettono nel mare blu cobalto del borgo marinaro

L’hanno scelta Dolce & Gabbana per una delle loro sfilate. Hanno voluto prenotare tutto il centro storico di Sciacca per il loro evento e per i loro selezionatissimi ospiti. Come è accaduto per altre cittadine della Sicilia, anche il borgo marinaro in provincia di Agrigento è diventato il set ideale per uno show.

Del resto, come non restare incantati dai colori pastello degli edifici che si riflettono nel mare blu cobalto con i pittoreschi pescherecci attraccati al porto, elementi che, nell’insieme, trasformano Sciacca in una vera e propria cartolina vivente.

Un’occasione, la sfilata, per far conoscere agli invitati i segreti più nascosti di questa deliziosa cittadina di mare siciliana. Aperti anche di sera eccezionalmente per l’occasione molti siti culturali, come le quattro chiese di Maria Santissima del Soccorso, del Purgatorio, la chiesa del Collegio e la chiesa di San Domenico.

sciacca-sicilia

Famosa per le ceramiche, le strade della città sono abbellite da vasi decorati di ogni forma e colore. L’architettura del centro storico risente tantissimo dell’influenza araba e normanna, ecco perché la città è circondata da spesse mura difensive del 1300 e 1500 intervallate di tanto in tanto dalle antiche porte, come San Calogero, Salvatore (la più bella di tutte) ecc tra le quali spuntano splendidi palazzi dell’aristocrazia di un tempo.

La città, costruita con una forma ad anfiteatro, si affaccia sul mare lungo uno sperone chiamato Coda di Volpe. Le spiagge però sono fuori città. A circa 7 km c’è la Spiaggia Capo San Marco, raggiungibile in auto e poi a piedi lungo un sentiero ombreggiato da palme, mentre andando verso Sud si arriva alla Spiaggia Torre del Barone ai piedi di una scogliera bianca e abbagliante.

sciacca-porto

Sciacca è anche una città termale. Furono i Romani, famosi cultori delle terme, a sfruttare per primi le acque calde di Sciacca chiamandole “Thermae Selinuntinae”. Negli Anni ’50 è nato il primo stabilimento e oggi è una località di turismo termale oltre che balneare.

L’evento di Sciacca più famoso è il Carnevale che, da oltre un secolo, ha un fascino tutto suo e che richiama ogni anno circa 200mila persone.

sciacca-borgo

Sciacca, il coloratissimo borgo marinaro che piace alle celebrity