Messico insolito: una vacanza sull’isola di Holbox

C’è un’isola, in Messico, che sembra un vero e proprio paradiso terrestre. Ecco Holbox, selvaggia e autentica

Nella parte settentrionale della penisola dello Yucatán, nello stato di Quintana Roo, esiste un’isola che non è stata ancora invasa dal turismo di massa e, proprio per questo, è rimasta intatta e selvaggia come un tempo. Stiamo parlando di Holbox, un’isola di circa quaranta chilometri di lunghezza e meno di 2 di larghezza dove la vita ha ritmi lenti e dove si può provare l’ebbrezza di nuotare insieme agli squali balena. Scopriamo come arrivare e cosa vedere a Holbox.

Per arrivare a Holbox, bisogna prima arrivare a Cancún e da lì raggiungere il piccolo pueblo di Chiquilá. Da qui, ogni mezz’ora parte un traghetto che in circa 20 minuti porta all’isola di Holbox, che si trova nell’area protetta Yum Balam.

Una volta arrivati in questo paradiso terrestre, la sorpresa sarà scoprire che non esistono macchine e le strade sono di sabbia. L’isola è interamente pedonale e si può percorrere a piedi o, volendo, si può noleggiare una bici o un carrito, una di quelle macchinette che si usano nei campi da golf.

Messico insolito: una vacanza sull'isola di Holbox

Oltre a passeggiare e rilassarsi prendendo il sole sorseggiando un mojito, dimenticando i ritmi frenetici della vita moderna, è possibile partecipare a una delle tante escursioni in barca, dove poter vivere l’esperienza di nuotare con gli squali balena.

Il clima a Holbox è estremamente piacevole tutto l’anno ma da maggio a novembre si ha la certezza di poter sfruttare l’isola al meglio.

Su Holbox abitano circa 155 specie di volatili, tra cui pellicani, fenicotteri rosa, gabbiani e cormorani. Passeggiando è facile imbattersi anche nelle iguane e nei simpatici orsetti lavatori.

Messico insolito: una vacanza sull'isola di Holbox

Il villaggio è abitato prevalentemente da pescatori e qui è possibile trovare negozietti di artigianato tipico e ristoranti. Spesso gli abitanti del posto lasciano la porta di casa aperta.

Di sera, Holbox si anima molto, tra turisti e abitanti che affollano i locali del centro per bere una birra mentre si ascolta musica dal vivo.

Lasciate pure il cellulare a casa: qui il wi-fi prende raramente e scoprirete che si può vivere bene anche senza essere perennemente connessi. Anche le carte di credito e i bancomat potrebbero non essere utili, visto che c’è un solo sportello ATM in tutta l’isola e i POS spesso non sono funzionanti.

Messico insolito: una vacanza sull'isola di Holbox

Messico insolito: una vacanza sull’isola di Holbox