Trekking: origini e significato del termine

Significato di trekking: lunghe e lente camminate in mezzo alla natura, da soli o in gruppo

Il significato di trekking deve essere ricercato nel verbo inglese to trek, che significa fare un viaggio lungo, camminando piano. Un mix tra camminata in mezzo alla natura ed escursionismo. Gli appassionati di questa attività prediligono ampiamente le zone di montagna. In Italia infatti la meta più gettonata, per la pratica del trekking, è proprio il Trentino, un’area ricca di percorsi, che possono variare dal più semplice a quello più complesso, magari in quota e durante la stagione invernale. E’ un’attività molto salutare, a patto di essere preparati per svolgerla.

Trekking, il significato del termine ha avuto origine in Sudafrica nel XIX secolo, dopo la conquista inglese del territorio. Gli olandesi, sconfitti, dovettero andarsene e attreversare spinosi sentieri; da qui la parola trekking. Nell’ultimo decennio questa attività sportiva è molto amata in Italia e in Trentino si è espansa a macchia d’olio, soprattutto in estate. Camminare in montagna e in mezzo alla natura è la scelta più salutare che si possa fare. L’aria pura e fresca aiuta a rilassarsi e ad allontanare lo stress della settimana lavorativa.

E’ consigliabile essere in buona forma fisica per affrontare le pendenze dei sentieri, l’alta quota, le stradine sterrate e scoscese dei pendii. Esistono diversi tipi di trekking, quello itinerante e quello residenziale. Il primo prevede un tour ad anello dove ogni notte si cambia rifugio, il secondo prevede di dormire sempre nello stesso posto e di scoprire ogni mattina un nuovo sentiero da percorrere. Il trekking è un’attività che può essere svolta in solitaria o in gruppo. Se i percorsi che dovrete affrontare saranno particolarmente impervi, è consigliabile organizzarsi con altre persone.

Anche all’estero ci sono molti percorsi dedicati al trekking, come la Cretan Way l’itinerario di 500 km lungo i sentieri che attraversano l’isola greca di Creta, oppure il Cammino Inca , in Perù, un percorso per esperti, di oltre 40 km o ancora, dall’altra parte del mondo, la suggestiva Overland Track in Tasmania lunga 65 km. Prima di partire per un soggiorno trekking, si consiglia di informarsi sulle condizioni meteo e sui percorsi che si intendono affrontare. Procuratevi un paio di scarpe adatte, uno zainetto capiente ma, non ingombrante e sarete pronti per partire.

Trekking: origini e significato del termine